Crescono le vendite in Porsche nel 2023: Macan comanda

Fabrizia Pavetto
  • Giornalista pubblicista
10/02/2024

Il 2023 per Porsche si è chiuso con un aumento del 5% sull’anno precedente con 7.642 vetture consegnate, riconfermando così la posizione di terzo mercato singolo in Europa.

Porsche
Photo by Porsche

Siamo felici dell’ottimo risultato raggiunto da Porsche Italia nel 2023, un anno caratterizzato da un contesto macroeconomico e geopolitico sfidante, che ha influito anche sulla disponibilità dei nostri prodotti. Tuttavia, abbiamo conseguito ottimi risultati, a partire dal comparto elettrico, dove la nostra performance è stata superiore alla media del mercato nazionale grazie alle vendite di Taycan” – ha commentato Pietro Innocenti, Amministratore Delegato di Porsche Italia – “Guardiamo ora con fiducia al futuro: le opportunità di crescita della mobilità sostenibile nel segmento premium & luxury ci rendono infatti ottimisti per le vendite della nuova Macan a trazione completamente elettrica, appena lanciata.

I modelli più venduti: in testa la Macan

nuova Macan
Photo by Porsche

Porsche Macan è stato il modello più richiesto con 3.267 consegne, mentre l’iconica 911 si attesta al secondo posto, con 1.718 unità consegnate. Completa il podio Cayenne, di cui è stata presentata la versione aggiornata nel 2023, con 1.376 unità. Si conferma in quarta posizione Taycan, il primo modello elettrico del marchio, con 587 consegne, a seguire la 718 con 388 e infine Panamera con 306, in leggero calo rispetto allo scorso anno ma in linea con l’attesa della terza generazione, presentata a novembre.
Crescono le vendite online: i volumi sono aumentati del 22% sull’anno precedente, per un totale di 557 vetture. Il canale digitale ha consentito inoltre di intercettare un target più giovane, con un’età media di ben sette anni inferiore rispetto al cliente tradizionale.

La nuova Porsche Macan

Porsche Macan
Photo by Porsche

Dal 2014, Porsche ha consegnato oltre 800.000 esemplari della Macan nel mondo. Questo successo è destinato a continuare con la nuova versione completamente elettrica, prodotta a zero emissioni presso lo stabilimento Porsche di Lipsia.

Intanto Porsche ha presentato la nuova Macan a Singapore, il primo SUV completamente elettrico è uno sviluppo completamente nuovo che colpisce per il design progressivo ma senza tempo, la caratteristica Porsche E-Performance, l’ampia autonomia per i lunghi viaggi e l’elevata usabilità quotidiana.

La nuova Macan 4 e la nuova Macan Turbo sono state presentate ai media internazionali alla Singapore Art Week. Il team di progettazione di Style Porsche ha lavorato a stretto contatto con Marc Fornes durante l’evento.

“Con la Macan elettrica puntiamo a proporre il modello più sportivo del segmento”, ha commentato Jörg Kerner, Vice President responsabile della gamma Macan.

Per garantire un’efficienza elevata e consentire un’ottimale riproducibilità della potenza erogata, Porsche utilizza esclusivamente motori elettrici sincroni a magneti permanenti (PSM) di ultima generazione sull’asse anteriore e su quello posteriore. Già i numeri indicano una E-Performance di prim’ordine: in abbinamento al Launch Control, la Macan 4 eroga fino a 300 kW (408 CV) di potenza in overboost, mentre la Macan Turbo arriva a 470 kW (639 CV). I valori di coppia massima, rispettivamente di 650 e 1.130 Nm, garantiscono una performance squisitamente sportiva. La Macan 4 raggiunge i 100 km/h da ferma in 5,2 secondi, che si riducono a 3,3 secondi per la Macan Turbo. La velocità massima dei due modelli è, rispettivamente, di 220 e 260 km/h.

Il futuro elettrico di Porsche

Porsche
Photo by Porsche

Porsche, che si è posta l’ambizioso obiettivo di superare l’80% di vetture nuove a trazione interamente elettrica nel 2030, è impegnata anche in Italia nel favorire una transizione equilibrata verso la mobilità sostenibile. Una promessa ribadita anche nelle scorse settimane con lancio della nuova Macan, che va così ad arricchire la gamma 100% elettrica affiancando Taycan.