Dacia al Motor Show di Bologna

Alla trentaseiesima edizione del Motor Show di Bologna, la Dacia presenta in grande stile tutti i suoi modelli di punta a cominciare da Dacia Duster, il primo ed unico Crossover low-cost che ha rivoluzionato il mercato italiano dei Crossover. Un 4×4 compatto commercializzato a partire da maggio 2010, che ha registrato sino ad oggi 25.000 ordini e nel 2011 si è piazzato al secondo posto nella classifica dei Crossover più venduti nel nostro Paese.  Un veicolo che dimostra di potersi trovare a suo agio sia nei percorsi urbani che in quelli più accidentati.  Il design  di Duster esprime l’anima avventurosa di questo SUV dal frontale robusto e deciso, con  parafanghi allargati e fascia cromata sulla calandra, fari a doppia ottica, massicce barre da tetto e paraurti di protezione.  Poi abbiamo la Sandero. Comfort, abitabilità e robustezza sono le caratteristiche principali di questa berlina low-cost. Economica e pratica nella vita di tutti i giorni, Dacia Sandero beneficia di ampie capacità di carico e ridotti costi di esercizio. Versatile e funzionale, conta su motorizzazioni a basse emissioni inquinanti.  Ci saranno poi l’urban SUV Sandero Stepway e Stepway On line, la versione esclusiva in vendita esclusivamentesul sito ufficiale.

Infine, come  ospite d’onore dello stand Dacia, farà bella mostra di sé Duster No Limit, un “mostro” di prestazioni equipaggiato con un motore da 850cv preparato da Sodemo, sulla base del V6 3.8 l della Nissan GT-R, e con una trasmissione sequenziale a sei rapporti.  Il veicolo da competizione  si è aggiudicato il podio nella cronoscalata più famosa al mondo, la Pikes Peak International Hill Climb.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica