Ecobonus 2024: ecco le 5 auto da acquistare

Ecobonus 2024 ormai nella fase della definizione finale, prima dell’avvio messo a punto per il prossimo mese di febbraio. Gli incentivi puntano ad essere ora più che mai un volano pronto a dare un po’ di vigore al comparto delle vendite auto, che sta subendo una preoccupante fase d’arresto. La spinta verso la crescente consapevolezza e il rispetto ecologico sarà determinante nel settore delle autovetture, per far si che si vada a rinnovare un parco macchine ormai deleterio per l’ambiente. Diamo uno sguardo a quelle che potrebbero essere le 5 vetture su cui puntare per un prossimo acquisto, approfittando degli imminenti incentivi statali.

Ecobonus 2024: ecco le 5 auto da acquistare
Photo by Joenomias – Pixabay

Ecobonus 2024: ecco cosa aspettarsi

Il 2024 segna al suo avvio la definizione prossima dei nuovi incentivi statali volti al comparto auto.  Con tale manovra fiscale si intende  raggiungere il duplice scopo di andare da un lato a rinnovare il parco auto italiano che a quanto pare risulti essere il più vecchio d’Europa, contribuendo contestualmente ad operare un maggiore rispetto per l’ambiente.

Alla luce di tale notizia quindi sarà opportuno iniziare a dare uno sguardo a quelle che potrebbero essere le vetture più appetibili, ora che il bonus auto prenderà il via.

Fiat 500E: l’icona italiana più venduta

Fiat 500 elettrica
Fiat 500 elettrica – Foto credits Fiat press

Nella nostra rassegna di quelle che possono essere le vetture da poter acquistare grazie ai prossimi bonus istituzionali, non può di certo mancare l’iconica 500 della Fiat. Si tratta questa dell’auto più venduta nel nostro Paese, dopo la Tesla model Y e la Tesla Model 3. Le sue dimensioni la rendono perfetta per i grandi centri urbani, anche se la vettura di Mirafiori si fa ben apprezzare anche nei cicli extraurbani.

Stando alla formulazione degli incentivi 2024 nella versione comprendente la batteria da 23,65 kWh e 95 CV il prezzo sarebbe fissato a 22.950 euro senza rottamazione. Andando invece a rottamare una vettura fino a Euro 4 si potrebbe avere la 500e a 17.950 euro.

Immancabile Smart EQ ForTwo, più appetibile con l’Ecobonus

Photo by media.smart.com
Photo by media.smart.com

Non poteva di certo mancare la più acclamata citycar, tra le vetture rese più appetibili grazie all’avvento dell’Ecobonus 2024. La vettura la troviamo essere messa a listino a 19.210 euro, non considerando la rottamazione.  Il prezzo potrebbe slittare fino a quota 14.210 in caso si volesse rottamare la vecchia auto, mentre con ISEE sotto la soglia dei 30 mila euro, la Smart verrebbe a costare 11.460. Sarebbe un vero peccato non volerne approfittare.

Dacia Spring: ottime prestazioni nel contesto urbano

Dacia Spring
Dacia Spring – Foto credits Dacia press

La piccola vettura di casa Dacia viene proposta sul mercato dell’elettrico ad un prezzo di partenza di 21.450 con il suo allestimento da 45 cv denominato Essential. Sarà agguantabile a 15.450 ma in caso di ro9ttamazione di un veicolo Euro 2, si potrà portare a casa a 10.450. Un ISEE sotto i 30 mila la posizionerebbe a quota 13.950, che con rottamazione sempre Euro 2 la farebbe giungere a 7.700 euro.

MG4 Electric: il fenomeno del 2023 ora più appetibile

MG MG4
MG MG4 – Foto credits MG press

La vettura è stata una vera e propria rivelazione lo scorso anno, quando si è ritagliata un’importante fetta di mercato nel comparto delle vetture elettriche. Oggi grazie agli imminenti incentivi legati all’Ecobonus, potrebbe essere un ottimo acquisto, per gli automobilisti italiani. Il modello base equipaggiato con batteria da 51 kWh e 170 cavalli, lo troviamo essere sul mercato a 24.790 euro.

Andando a rottamare una vettura comprese nella sezione fino a Euro 2, il prezzo finale verrebbe fissato poi a 19.790. Interessante notare invece che adottando lo sconto offerto con ISEE sotto i 30 mila euro, la vettura da 23.290 verrebbe scontata fino a 13.50, sempre con rottamazione Euro2 in aggiunta.

Renault Twingo Electric: la citycar francese da agguantare con gli incentivi

Renault Twingo elettrica
Renault Twingo elettrica – Foto Renault press

La piccola elettrica di casa Renault in versione elettrica la troviamo a listino con un prezzo fissato a 24.050 con allestimento base, che arriva a toccare 18.050 avvalendosi dell’Ecobonus. Rottamazione Euro 2 e bonus porterebbero la spesa della citycar francese a 13.050, che con ISEE sotto i 30 mila euro si tramuterebbe infine a solo 10.300 euro. Imperdibile.

Le elettriche su cui puntare con l’Ecobonus: foto e immagini