Ferrari 458 Spider, il tuning di Novitec Rosso

Finalmente arriva anche  la prima 458 Spider rielaborata dal noto studio di tuning Novitec Rosso. Questa interessante reinterpretazione sfoggia un nuovo kit, basato sulla Ferrari 458 Spider, frutto di nuove modifiche. Esaminando l’aspetto esteriore vediamo che il nuovo spoiler frontale è stato diviso in due parti, ma sono state modificate anche le griglie sui passa ruota anteriori, gli specchietti retrovisori in fibra di carbonio, le minigonne laterali e infine è da notare che è stato aggiunto anche un alettone posteriore .

L’insieme dei nuovi elementi voluti dallo studio Novitec sfrutta in ampia maniera le qualità del carbonio per poter così  contenere il peso in eccesso, garantendo allo stesso tempo  una maggior resistenza del materiale. Questa nuova versione della Ferrari 458 Spider presenta diverse innovazioni tecniche ma è giusto dire che non è stato trascurato l’aspetto estetico degli interni ,impreziositi da elementi in fibra di carbonio per la consolle centrale e per i paddles del cambio a doppia frizione.

Il tuner  della Germania ha scelto di applicare qui anche delle nuove sospensioni di tipo ultraleggero,  NF4 ,mentre i cerchi in lega sono decisamente più importanti nelle loro misure da: 21 e 22 pollici rispettivamente per l’anteriore e il posteriore. Esiste inoltre la possibilità di scegliere un nuovo tipo di sospensioni che permette di ridurre di circa 35 millimetri l’altezza da terra della vettura. Nella zona posteriore gli uomini della Novite hanno progettato e realizzato un coperchio in fibra di carbonio, un nuovo sistema di scarico in Nickel riuscendo a ridurre il peso di 23 kg, un nuovo collettore di scarico, catalizzatori sportivi e valvola di scarico.

Dovete tener presente che queste innovazioni tecniche hanno permesso di incrementare e il potenziale della 458 Spider portando i cavalli a quota 600 a 9.100 giri/minuto,  570 cv per la versione standard, con una coppia massima pari a 570 Nm (540 per la versione standard.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica