Fiat 500, una variante a cinque porte nel 2015

Il 2014 appena cominciato sarà un anno fondamentale per il brand Fiat in Italia ed in Europa dove, a causa della crisi economica, l’azienda italiana sta affrontando un periodo tutt’altro che florido. Nei prossimi dodici mesi, Fiat introdurrà sul mercato il nuovo crossover, realizzato a Melfi, Fiat 500X che avrà il compito di andare a tappare un’importante falla all’interno della gamma Fiat in Europa.

Con l’arrivo della nuova Fiat 500X si registrerà però anche l’uscita di scena della Fiat Punto, la segmento B dell’azienda che, dopo anni di onorata carriera, dovrebbe far posto ad un’inedita versione a cinque porte della Fiat 500 che, stando a quanto riferito da  Lorenzo Ramaciotti, capo progettista di Fiat all’autorevole magazine britannico AutoExpress, dovrebbe essere presentato nel corso della prima parte del 2015.

L’inedita variante cinque porte della Fiat 500 si porrà l’obiettivo di occupare il segmento di mercato lasciato vuoto dalla Fiat Punto e solo in parte colmato dalla 500L e dalla 500X.

L’auto si baserà, probabilmente, su una versione aggiornata del pianale dell’attuale Fiat Punto che sarebbe stato preferito ad una versione allungata dell’attuale piattaforma su cui viene sviluppata la Fiat 500.

Il design rientrerà all’interno dei canoni estetici dettati dal brand 500 mentre il comparto delle motorizzazioni sarà costituito dalle più recenti unità benzina e diesel del gruppo Fiat, con livelli di potenza compresi tra 70 e 120 CV. Possibile, come da consuetudine degli ultimi anni di Fiat, lo sviluppo di varianti alimentate a GPL e metano. Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo Fiat.

Fiat 500

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica