Fiat – Annozero: guarda il servizio tv incriminato

Il Gruppo Fiat avrebbe richiesto 20 milioni di euro di risarcimento danni alla trasmissione tv di Raidue condotta da Michele Santoro, Annozero.
Il risarcimento sarebbe stato chiesto per le dichiarazioni fatte durante la trasmissione del 2 dicembre 2010, dove veniva realizzata una prova comparativa tra Alfa Romeo MiTo, Citroen DS3 e MINI Cooper S.
La cifra richiesta dalla Fiat non è ancora ufficiale ma è l’ANSA a darne nota tramite un dispaccio di stampa.
La Fiat ha ritenuto strumentale il servizio andato in onda in trasmissione, e ha promesso un’azione di risarcimento “anche a tutela delle migliaia di lavoratori che quotidianamente danno il loro contributo alla realizzazione di prodotti sicuri e tecnologicamente avanzati”.
Al centro della disputa, c’era la nota ricetta di Sergio Marchionne, amministratore delegato Fiat, per la salvaguardia del futuro della Fiat e degli stipendi dei manager.

Nell’ambito di questo discorso, Santoro ha mandato in onda il filmato incriminato,  dove le tre vetture si sfidavano in una gara di velocità. La MiTo si classifica ultima e da qui le critiche al Lingotto e la conseguente controffensiva.
Vi postiamo il video tanto discusso:

httpv://www.youtube.com/watch?v=qoIXvf1-v9E&feature=player_embedded

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica