Fiat Ducato e Doblò Cargo premiati come “Veicoli commerciali KEP dell’anno”

In Germania i professionisti del settore dei corrieri e del servizio espresso e postale hanno eletto il nuovo Fiat Ducato “veicolo commerciale KEP dell’anno” – nella categoria a partire da 3,5 tonnellate (classifica dei veicoli d’importazione) – in occasione del concorso indetto dalla casa editrice EuroTransportMedienverlag che raggruppa i media più importanti del comparto KEP ( Kurier, Express und Postdienstbranche).

 

È il primo riconoscimento a pochi giorni dalla presentazione internazionale del Nuovo Ducato, l’ultima evoluzione di un best seller che da 33 anni, con le sue 5 generazioni, si conferma il miglior compagno di viaggio e lavoro per oltre 2,6 milioni di clienti che lo hanno scelto sin dal 1981. Oggi, per continuare a giocare un ruolo da protagonista, il nuovo veicolo introduce numerose novità per rispondere alle nuove esigenze dei clienti offrendo più tecnologia, più efficienza e più valore. Successo anche per il modello Fiat Dobló Cargo Maxi che si è piazzato al primo posto nella categoria dei veicoli inferiori alle 3 tonnellate (classifica dei veicoli d’importazione). Tra le doti maggiormente apprezzate dalla giuria il comportamento di marcia, il comfort, la funzionalità e l’efficienza del veicolo. Quest’anno erano in competizione in tre diverse categorie un totale di 17 veicoli che 40 esperti del settore hanno sottoposto ad approfondite prove pratiche: con oltre 600 test drive effettuati intorno al castello di Ehreshofen presso Engelskirchen, la giuria ha coperto una distanza di quasi 10.000 chilometri.

 

Il titolo assegnato a Ducato e Doblò Cargo conferma la leadership dei modelli Fiat Professional sempre più scelti dalle piccole e grandi aziende europee nei vari settori specifici – dal trasporto espresso internazionale al servizio postale locale – grazie a ridotti costi di gestione, elevata ergonomia, emissioni e consumi contenuti, affidabilità e robustezza ai massimi livelli.

 

 

 

 

009

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica