Fiat Grande Punto e Fiat Panda nuove auto blu a Roma

Il periodo della crisi economica si fa ancora sentire sui bilanci dei comuni – e anche in quelli dei cittadini. Il comune di Roma ha quindi deciso di dimezzare la spesa del parco auto noleggiando come auto blu Fiat Panda e Fiat Grande Punto.

Il risparmio, in termini di noleggio e carburante, si attesta su oltre 4 milioni di euro, il 51% in meno rispetto allo scorso anno.

La decisione del comune di Roma è stata presa per dare “un segnale di carattere morale ai cittadini in questo momento di crisi economica”, per utilizzare le parole dello stesso sindaco della capitale Gianni Alemanno.

Alemanno ha aggiunto che è orgoglioso di essere “la prima amministrazione a livello nazionale a cancellare le auto di rappresentanza” anche se in effetti il primo cittadino di Roma sarà l’unico a beneficiare ancora della sua Lancia Delta.

Il contratto dei noleggi è stato rinnovato proprio ieri con approvazione della giunta e il nuovo piano prevede l’abbassamento del numero di auto di rappresentanza da 339 a 226 unità.

Le Fiat Grande Punto utilizzate saranno dotate del 1.3 Multijet mentre le Panda avranno il 1.2 Active.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica