Fiat Punto, la nuova generazione sarà prodotta in Polonia dal 2017?

Il futuro della Fiat Punto, attuale proposta per il segmento B del mercato dell’auto europeo di casa Fiat, è ancora, almeno in parte, avvolto dal mistero. Per certo, infatti, sappiamo già che l’attuale city car di casa Fiat si appresta ad andare in pensione lasciando spazio, nelle linee produttive dello stabilimento di Melfi, alla nuova Fiat 500X ed alla Jeep Renegade, i due crossover gemelli che arriveranno in Europa sul finire dell’anno in corso.

L’uscita di scena, oramai prossima, della Fiat Punto non causare, almeno immediatamente, l’arrivo di una nuova city car per Fiat. Stando anche a quanto rivelato dall’ultimo piano industriale, Fiat dovrebbe introdurre una nuova segmento B, una sorta di erede della Fiat Punto attuale, soltanto nel 2017. Nel frattempo, il brand italiano potrà contare solo sulla Fiat 500L e sulla nuova Fiat 500X.

La nuova generazione della Fiat Punto, che dovrebbe presentare un design molto simile a quello della Fiat 500 ma con una carrozzeria a cinque porte. L’auto potrebbe chiamarsi 500 Plus e potrebbe essere realizzata dall’azienda italiano nello stabilimento polacco di Tychy, dove attualmente viene realizzata la 500. Stando alle ultime informazioni, infatti, Fiat Chrysler Automobiles si prepara ad effettuare un investimento da circa 500 milioni di Euro per potenziare la struttura polacca e adattarla allo sviluppo di una nuova generazione di automobili.

Staremo a vedere in che modo Fiat deciderà di sostituire nei prossimi anni l’attuale Fiat Punto che, almeno come denominazione, potrebbe restare in vita ed essere riproposta sul mercato sudamericano.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare sempre aggiornati su tutte le novità relative al futuro del brand Fiat in Italia ed in Europa.

Fiat Punto

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica