Ford Explorer Police Interceptor in America

In America se la stanno passando bene per quanto riguarda le forniture di motorizzazioni per la polizia e le forze dell’ordine statali.

Dopo la Dodge Charger Police Unit di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa,

oggi è il turno della Ford,

che ha deciso di fornire il suo personalissimo modello di Ford Explorer alle volanti della polizia.

La Ford Explorer Police Interceptor metterà alle calcagna dei crminali un mostro con motore V6 3.5 da 280cv e cambio automatico a sei marce.

Il tutto prestando particolare attenzione (negli States è d’obbligo) al risparmio di carburante (-20% rispetto al modello commerciale) e alle emissioni ridotte.

La Ford Explorer della polizia monterà anche un computer di bordo (Blind Spot Information System) capace di allertare il veicolo sul traffico e sui pedoni circostanti, oltre alle classiche telecamere di servizio e ad un paraurti rinforzato in pieno stile americano.

Non si tratta del primo servizio civile per la Ford Explorer: la Explorer è infatti una automobile nata in America nel 1990 come Suv di taglia media e in questi due decenni di vita ha già servito le prestazioni di vigili del fuoco e dipartimenti militari del Paese a stelle e strisce.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica