Formula 1 2012: Pirelli hard all’esordio in Malesia

Nel prossimo week-end a Sepang farà il suo debutto il P Zero Silver, la mescola più dura della gamma di pneumatici progettata da Pirelli per la Formula 1.

Una scelta motivata dal fatto che il Gp malese mette a dura prova le gomme con asfalto particolarmente abrasivo, alte temperature e possibilità di piogge torrenziali. Al P Zero Silver Hard, si affiancherà lo pneumatico P Zero White Medium, già visto in azione in Australia.  Naturalmente in caso di pioggia potranno essere utilizzati  il Cinturato Green Intermediate ed il Cinturato Blue Wet.

L’usura maggiore dello pneumatico, determinata dalle particolari caratteristiche del circuito di Sepang, potrebbe tradursi in un aumento del numero di pit stop rispetto all’Australia.  Lo scorso anno ad esempi si rivelò vincente una strategia di tre soste.
Per Paul Hembery, la Malesia rappresenta una delle maggiori sfide da affrontare quest’anno, a causa delle condizioni del tempo e delle caratteristiche estreme del tracciato.

“Ci aspettiamo  – ha dichiarato il direttore di Pirelli Motorsport – temperature della pista intorno ai 50 gradi centigradi ed un divario prestazionale tra le due mescole paragonabile a quello visto in Australia. Il nostro obiettivo è quello di mantenere il gap tra le due soluzioni sotto il secondo, anche se c’è un intero step di differenza tra la mescola dura e la mescola media scelte per questa gara. Il circuito offre buone opportunità di sorpasso, e questo dovrebbe rispondere al meglio alle caratteristiche dei nostri pneumatici P Zero. La strategia-gomme sarà fondamentale, soprattutto all’inizio dello stint quando è importante preservare gli pneumatici”.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica