Formula 1 2013: Vettel punta sulla Mercedes

E’ il campione in carica della Formula 1, quindi chi, meglio di Sebastian Vettel, pilota tedesco della Red Bull, potrebbe esprimere un parere sulla stagione 2013 a venire? Andiamo quindi a scoprire subito il suo parere…

Anche quest’anno è lui, Sebastian Vettel, l’uomo da battere, ma l’asso del volante, prima guida della Red Bull sa tenersi in equilibrio anche davanti ai microfoni: “Sono abbastanza contento di come sono andate le cose nei test. Non abbiamo avuto grossi problemi e quelli piccoli sono astati risolti”. Vettel passa poi a commentare gli avversari: “Ce ne saranno tanti da tenere d’occhio. Rosberg ha fatto un grande ultimo giorno di prove con la Mercedes, confermando di essere pericolo e anche Hamilton lo sarà. Ho avuto la possibilità di osservare gli altri team. Credo che tutte le scuderie siano state limitate dallo sviluppo delle gomme: non sono ancora all’altezza e non permettono di dare giudizi definitivi. E’ inutile guardare adesso i tempi delle singole macchine. Per il momento bisogna solo analizzare i rilevamenti dei test e capire come intervenire per il primo GP”.

A dire il vero finora le monoposto  Red Bull non hanno impressionato ma Vettel si dimostra sicuro di sè: “La RB9 è talmente affidabile da essere un piacere da guidare. La squadra ha fatto un grande lavoro e sia io sia Webber, siamo fiduciosi nel modo giusto. Abbiamo imparato parecchio durante l’inverno e porteremo tutto questo bagaglio di informazioni in Australia. Mi piacerebbe aver lavorato di più sul set up della mia macchina, ma credo sia un problema comune a tutti”.

 
formula-11

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica