Formula 1: dal 2014 arriva il Gran Premio della Tailandia

Il calendario della Formula 1, almeno quello dei prossimi anni, continua a presentare sorpassi e ritiri, così  ecco uscire il GP del New Jersey ed entrare quello tailandese. Infatti dal 2014 il mondiale di Formula 1 accoglierà nel suo calendario il Gran Premio della Tailandia visto che secondo quanto affermato dal governatore dell’Autorità sportiva del paese, la firma del contratto si terrà entro la  fine di questo anno.

Le bandierine a scacchi della Formula 1 si apprestano quindi a sventolare a Bangkok,  e a confermare o almeno a dare credito alla notizia, arriva l’annuncio del governatore dell’Autorità sportiva della Tailandia, cioè Kanokphand Chulakasem che sulle pagine del Bangkok Post ha affermato quanto segue: «Molto probabilmente firmeremo il contratto entro fine 2012 e avrà la durata di un anno, rinnovabile per il secondo anno».

Sempre Kanokphand ha voluto rendere noto che il Governo coprirà l’evento per il 60% delle spese, il restante sarà suddiviso tra società private, come la Singha Corporation o la Red Bull.Il ministro dello sport tailandese, Chumpol Silpa-archa, nei giorni scorsi aveva mostrato un forte ottimismo in vista della realizzazione del progetto, dichiarando che “è improbabile che nascano difficoltà”. Ad oggi rimane ancora da definire il luogo in cui disputare la gara e, siccome siccome Bangkok non è perfetta, l’ipotesi migliore, al momento, sembra essere quella del circuito di Pattaya, nota località balneare a un’ora di distanza dalla capitale.

Restate con noi sulle pagine di Automobili 10 per essere informati su tutte le principali novità riguardanti la vostra passione preferita: la Formula 1, i suoi motori e i suoi piloti.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica