Formula 1 Gp di Monaco 2012: Alonso ottimista dopo le libere

Per la Ferrari ieri a Montecarlo primi due turni di prove libere tra i migliori della stagione con Alonso, che ha fatto segnare il miglior tempo nella prima sessione e con Massa nelle prime posizioni.

Il pilota spagnolo come sua abitudine è sempre restio a sbilanciarsi però ammette che “le prime sensazioni sono piuttosto positive: tutto sembra rispondere alle nostre aspettative. Abbiamo fatto soltanto alcune piccole modifiche sull’assetto cercando di migliorarlo ma è ovviamente presto per trarre delle conclusioni. Diciamo che abbiamo iniziato il fine settimana col piede giusto: ora vediamo di continuare su questa strada.”

L’unico campanello d’allarme (ma suona allo stesso modo per tutte le squadre) è dato dalle incertezze sul meteo. “Non possiamo controllare le condizioni meteorologiche, possiamo solamente adattarci ai cambiamenti”, ha concluso il leader del Mondiale.

Pure Felipe Massa ha parlato di una monoposto con “un buon bilanciamento in ogni condizione e con una trazione leggermente migliore delle nostre aspettative. Anche quando abbiamo girato con le intermedie nella parte finale della seconda sessione le sensazioni sono rimaste tutte positive”.

Intanto Paul Hembery ha spiegato che in condizioni normali da asciutto ci si attende che la la gomma morbida duri circa 50 giri e che la supersoft duri 35 giri, con una differenza di circa un secondo al giro tra le due mescole. “Le condizioni meteorologiche incerte non hanno consentito alle squadre di poter comparare, tanto quanto noi avremmo sperato, le prestazioni tra le gomme soft e quelle supersoft, e ciò rende la sessione di prove del sabato particolarmente importante per i giri a pieno carico di carburante”, ha dichiarato il direttore Pirelli Motorsport.

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica