Formula 1 Gp di Spagna 2012: Pirelli porta nuova combinazione di mescole

In occasione del prossimo Gran Premio di Spagna, sul Circuito di Catalogna, per la prima volta in questa stagione, Pirelli ha optato per la combinazione di pneumatici P Zero Silver hard e P Zero Yellow soft, una scelta che renderà ancor più cruciali le strategie studiate dalle varie scuderie perché si presume che le differenze relative ai tempi sul giro saranno abbastanza marcate tra le due mescole.

La pista  di Barcellona è ben nota tanto ai team quanto alla Pirelli, poiché è sede abituale di molti test, grazie non solo alla sua posizione strategica ma anche alle sue curve che consentono di testare meglio di altri ogni aspetto di uno pneumatico. Vero è che, come ha sottolineato il Direttore Motorsport Pirelli, ci saranno condizioni climatiche molto differenti dalle prove effettuate a febbraio, un elemento che aggiunge pepe alle sfide che dovranno affrontare le gomme.

“Per questa gara abbiamo scelto di portare la mescola morbida e quella dura al fine di evidenziare le differenze di prestazioni tra i diversi composti  e questo sarà un ulteriore aspetto che i team dovranno considerare”, ha dichiarato.

Un commento è giunto anche dal collaudatore Jaime Alguersuari: “In primo luogo, è sempre una grande gioia per me ritornare sul circuito di casa, i fan sono davvero speciali qui: questa è una cosa che tutti i piloti spagnoli e anche gli spettatori sentono. La scelta di portare la mescola dura e la mescola morbida renderà la gara più eccitante, poiché il degrado sarà probabilmente molto elevato e si aprono ampi margini di manovra per le strategie”.

 

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica