Formula 1, Interlagos 2012: l’ultima volta di Schumi

In Brasile nell’ultimo Gran Premio del campionato mondiale di Formula 1 si deciderà il vincitore dell’edizione annuale del mondiale piloti ma la prossima corsa che si terrà sul circuito di Interlagos sarà l’ultima volta in pista, da professionista, di Michael Schumacher.

Dopo il ritorno il campione tedesco è quindi intenzionato ad appendere definitivamente al chiodo il volante delle monoposto da Formula 1: “Il secondo addio sarà meno emozionante rispetto al 2006, quando eravamo ancora in lotta per i titolo e tutto era più intenso. Questa volta però potrò prestare molta più attenzione al mio ultimo giro e spero anche di godermelo. Vorrei chiudere con una grande gara”.

Giunto al suo ultimo fine settimana da pilota di F1, Michael Schumacher promette ancora battaglia, anche sei i suoi pensieri non possono non tornare  al suo glorioso passato visto che: “Interlagos è il posto giusto per chiudere la mia carriera, perché gran parte del fascino della F1 ha le sue radici qui . Ho sempre amato l’entusiasmo dei tifosi ed è semplicemente un circuito fantastico: ha visto molti eventi memorabili regalando sempre gare spettacolari. Per me è anche il circuito che riporta i miei ricordi ad Ayrton Senna”.

L’ex campione del mondo con la Ferrari trova il tempo, prima dell’addio senza lacrime come promesso, di fare un bilancio della sua carriera: “Ho avuto anni fantastici in F1 e grande supporto dai fans in tutto il mondo e voglio ringraziarli per questo. Sicuramente sarei più felice di poter dire goodbye’con una bella gara e sono certo che tutti noi faremo il massimo per renderlo possibile”.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica