Formula 1: nel 2014 la Fia adotterà un nuovo sistema di sicurezza

Anche la sicurezza farà un  bel salto in avanti nella prossima stagione del campionato mondiale di Formula 1,  visto che sulle prossime monoposto delle varie scuderie che andranno a gareggiare nel 2014 ci sarà un’interessante modifica che andiamo ora a vedere meglio in dettaglio qui di seguito. Infatti la Fia ha studiato, collaborando con alcuni team dell’attuale campionato mondiale di Formula 1, un nuovo sistema di protezione dagli urti laterali che, come già accennato in apertura, sarà adottato a partire dalla prossima stagione, cioè nel 2014. Stiamo parlando di una innovativa struttura realizzata in tubi di carbonio a cedimento progressivo che dovrebbe essere decisamente più efficace, piazzata ai lati dell’abitacolo, capace di assorbire gli effetti degli incidenti con angolo di impatto pronunciato. Andy Mellor, portavoce del Fia Institute, ha voluto affermare quanto segue: “Abbiamo preso come riferimento l’incidente di Robert Kubica al Gp del Canada 2007”. Ma non solo, perchè per arrivare alla soluzione più efficace sono state esaminate le proposte di diversi team di Formula 1 come la Marussia, McLaren o la Red Bull, e alla fine è stato scelta proprio la proposta avanzata dal team austriaco campione in carica. Paul Moanagham, capo ingegnere della Red Bull ha così commentato: “ Oltre che più sicurezza sulle vetture ci sarà anche un risparmio economico” Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili 10, quotidianamente aggiornate per voi con il meglio dell’informazione di settore, per poter tempestivamente leggere tutte le principali news, curiosità e approfondimenti, provenienti del settore auto motive, Formula 1 compresa. Buona lettura a tutti!   formula-11

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica