Formula Uno: Kubica, effettuata ultima operazione

Nel giorno in cui i suoi colleghi erano impegnati nel Gp del Belgio,  Robert Kubica è tornato nuovamente in sala operatoria, per l’ultimo intervento chirurgico previsto dal suo programma di recupero, dopo il drammatico incidente dello scorso febbraio al Rally Ronde di Andora, in cui aveva rischiato l’amputazione di un braccio.

“L’operazione è perfettamente riuscita – ha confermato alla stampa il suo manager, Daniele Morelli – l’articolazione del gomito è stata ripristinata e la funzionalità è ottima. Da domani inizierà l’ultima fase e Robert potrà cominciare ad allenarsi in maniera specifica per riprendere il controllo completo della sua funzionalità. Credo  che nel giro di un mese, un mese e mezzo, si potrà sapere quando potrà tornare in pista”.

Durante l’estate  molte voci contrastanti si sono diffuse sul possibile rientro in F1 del talentuoso pilota polacco. Alcuni hanno espresso scetticismo ritenendolo improbabile, altri addirittura contano di trovarlo seduto in vettura nelle libere dell’ultima prova dell’anno in Brasile a novembre. Robert non si è mai sbilanciato, ma ha dichiarato subito che l’obiettivo che si è posto, è quello di fare di tutto per essere al via del Mondiale 2012. Come confermato dal suo manager,  in questi mesi ha continuato a seguire con molta attenzione  il campionato  e in particolare le prove della sua Lotus Renault, tenendosi in contatto costante con gli ingegneri della sua scuderia.

L’augurio di tutti gli appassionati è che, dopo aver affrontato e superato conseguenze di altri terribili incidenti in passato, anche questa volta Robert possa stupire tutti tornando più forte di prima.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica