Hyundai Kona Electric, arriva la versione sportiva N Line

Matteo Vana
  • Giornalista Professionista
04/02/2024

Il SUV della casa coreana indossa i panni sportivi con l’allestimento N Line che sarà disponibile sulla nuova versione.

Hyundai Kona Electric N Line
Hyundai Kona Electric N Line – Foto credits Hyundai press

Chi l’ha detto che le auto elettriche non possano anche essere sportive? A ribadire come anche le vetture a zero emissioni possano trasformarsi in vettura dal carattere grintoso e con prestazioni importanti ci pensa la nuova Hyundai Kona Electric che, adesso, mostra il proprio lato più sportivo grazie al debutto dell’allestimento N Line, la sigla che contraddistingue le versioni più prestazionali del marchio.

Per la prima volta, infatti, questa versione è disponibile su un modello elettrico della casa coreana, conferendo così al crossover a batteria una nuova anima più pistaiola. Hyundai Kona Electric N Line sarà infatti disponibile dalla primavera 2024 rappresentando il top di gamma del modello.

Hyundai Kona mostra il suo lato più sportivo

La nuova Hyundai Kona elettrica, quindi, guadagna lo speciale allestimento N Line. Questo si riconosce principalmente per alcune peculiarità che rendono il design sportivo e dinamico, ispirato al mondo delle competizioni, che si ritrovano sulla vettura. Come i paraurti dedicati sia all’anteriore che al posteriore, per le minigonne laterali esclusive, specchiatti laterali in nero lucido, il tetto bicolore e caratteristici cerchi da 19”. Inoltre, immancabile sulle vetture che vantano questo speciale allestimento, è il badge N Line sui passaruota mentre a bordo di Hyundai Kona N Line questi si ritrova a bordo dei sedili sportivi con cuciture rosse a contrasto.

Proprio i sedili, poi, possono essere sia in tessuto sia in una combinazione di Alcantara realizzata al 57% con poliestere riciclato e pelle. All’interno dell’abitacolo, poi, anche il volante ha ricevuto un trattamento speciale con ulteriori dettagli rossi a sottolineare la vocazione sportiva, così come il cruscotto mentre a completare il tutto c’è anche la pedaliera in metallo.

Gli interni di Hyundai Kona Electric N Line
Gli interni di Hyundai Kona Electric N Line – Foto credits Hyundai press

Nessuna modifica, invece, nonostante l’allestimento sportivo, al powertrain del SUV coreano. Hyundai Kona Electric, quindi, si conferma nelle due versioni con batteria Standard Range e Long Range, con la prima che ha una capacità di 48,4 kWh e la seconda di 65,4 kWh, entrambe abbinate alla trazione anteriore. Per la versione Standard Range, quindi, la potenza è pari a 156 CV e 255 Nm, mentre nel secondo caso si arriva fino a 217 CV e 255 Nm con l’autonomia che passa dai 377 km della Standard Range ai 454 km della Long Range. Entrambe, infine, supportano la ricarica rapida fino a 350 kW, per passare così dal 10 all’80% di carica in 41 minuti.

Per la prima volta, quindi, Hyundai ha reso disponibile l’allestimento N Line a tutte le varianti di Kona rendendo, di fatto, il SUV la prima elettrica a beneficiarne. In questo, sia che siano dotate del  motore endotermico, o che abbiano un powertrain l’ibrido oppure l’elettrico, i clienti del marchio potranno sempre scegliere anche il look sportivo e distintivo della versione N Line. Una scelta fatta per permettere di avere sempre un’opzione opzione capace di rispondere anche a chi non riesce a rinunciare a una massiccia dose di sportività nonostante la scelta di una vettura a ruote alte.

La nuova Hyundai Kona Electric N Line, il cui inizio di produzione è previsto per febbraio 2024, arriverà quindi sulle strade europee nella primavera del 2024 anche con l’allestimento N Line il quale, però, varierà in base a ogni singolo mercato che vedrà protagonista il modello firmato dalla casa coreana.

Hyundai Kona Electric N Line, le immagini del modello