Italian F.4 Championship Powered by Abarth ad Adria

Grande spettacolo e agonismo nel primo appuntamento dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth, disputato sul circuito veneto di Adria, che ha visto al via ventidue piloti in rappresentanza di ben undici nazioni, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.

Nelle tre gare disputate si sono infatti imposti tre diversi piloti. In Gara1 è stato il canadese Lance Stroll, ad imporsi davanti al francese Brandon Maisano e agli italiani Andrea Russo e Matteo Cairoli. In gara 2, la più corta del weekend, vittoria per il giapponese Ukyo Sasahara, che ha preceduto Lance Stroll e Andrea Russo. Quest’ultimo ha dominato l’ultima manche, precedendo Leonardo Pulcini, Brandon Maisano e lo svizzero Alain Valente. Tranne Maisano, tutti gli altri piloti che occupano le primo posizioni hanno tra i 15 e i 18 anni. Nella classifica dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth Andrea Russo è al comando con 53 punti, davanti a Lance Stroll, staccato di sole 2 lunghezze. Terza posizione in classifica generale per Leonardo Pulcini con 30 punti. La vettura si è rivelata molto performante e formativa, consentendo ai piloti provenienti nella stragrande maggioranza di kart di esordire su una vera monoposto, permettendo ai più bravi di emergere in condizioni di assoluta parità.

Ricordiamo a tutti i nostri lettori appassionati che il prossimo appuntamento con l’Italian F.4 Championship Powered by Abarth è fissato il 29 giugno a Imola, nel frattempo continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili 10 per esser sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità del nostro amato mondo auto motive.

140608_F4_Russo

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica