Jeep, obiettivo 1.5 milioni di unità vendute entro il 2018

Fiat Chrysler Automobiles nutre grandi ambizioni per il suo futuro ed in particolare per quanto riguarda il brand Jeep, uno dei marchi storici del gruppo italo americano che, stando alle idee  di sviluppo dei vertici aziendali, dovrà incrementare, in modo consistente e progressivo, i sui volumi di vendita che, soprattutto in alcune regioni del mondo, in particolare l’Europa, sono ancora, almeno in parte, insoddisfacenti.

Secondo i piani di FCA, infatti, il marchio Jeep dovrà riuscire a raggiungere quota 1.5 milioni di unità prodotte all’anno, in tutto il mondo, entro la fine del 2018. Un obiettivo difficile da raggiungere ma non del tutto impossibile.

Ricordiamo che il 2013 si è chiuso per Jeep con un totale di 793 mila unità vendute ed i dati per il 2014 sembrano essere ancora migliori. Secondo le prime stime, legate anche all’andamento del brand nel primo trimestre del 2014, a fine anno Jeep dovrebbe essere in grado di superare, facilmente, quota 800 mila unità vendute facendo, quindi, un ulteriore passo in avanti verso il raggiungimento della fatidica soglia di 1.5 milioni di unità all’anno che, sebbene possa sembrare irraggiungibile al momento, potrebbe non essere poi cosi lontana.

La crescita di Jeep in Europa, mercato dove il brand americano fatica a trovare una sua vera collocazione, potrebbe essere, invece, notevolmente favorita dall’arrivo sul mercato della nuova Jeep Renegade, l’attesissimo crossover, sviluppato in parallelo alla Fiat 500X a Melfi, che arriverà sul finire del 2014 sul mercato continentale,

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al brand Jeep ed all’andamento delle vendite del marchio sul mercato.

jeep

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica