Lamborghini, addio al cambio manuale

Il futuro delle auto di casa Lamborghini non prevederà la presenza del cambio manuale. Ad affermarlo è stato  Michael Lock, chief operating officer di Lamborghini America, nel corso di un’intervista rilasciata al magazine roadandtrack.com, in cui si sottolinea come l’ultima Lamborghini dotata di cambio manuale con schema ad H sarà la versione hardcore, riservata ai puristi, della Lamborghini Gallardo che sarà dotata di motore V10.

Questa particolare versione super sportiva della Lamborghini Gallardo segnerà l’ultimo atto per un modello che, a partire dal 2003, anno del suo debutto, ha raccolto un enorme successo in tutto il mondo. La nuova generazione della Lamborghini Gallardo dovrebbe, inoltre, essere presentata dall’azienda entro la fine dell’anno e dovrebbe condividere numerose tecnologie con la più recente Lamborghini Aventador. Oltre al cambio manuale, la nuova versione sportiva della Gallardo dovrebbe poter contare sulla trazione posteriore e su tutta una serie di accorgimenti pensati per la guida in pista.

Secondo il CEO di Lamborghini America, la scelta di abbandonare le trasmissioni manuali, ritenute dai puristi della guida un elemento imprescindibile di una vettura sportiva, è da ricercare nelle richieste operate dalla clientela internazionale che, in modo sempre maggiore, si sta spostando verso la trasmissione automatico.

Ad oggi, infatti, le richieste di Lamborghini con cambio manuale sarebbero davvero poche e non giustificherebbero la produzioni di nuovi modelli.

Non ci resta che restare in attesa di nuovi aggiornamenti provenienti dall’universo Lamborghini che, già a partire dai prossimi mesi, potrebbe iniziare a rivelare nuovi dettagli in merito al futuro della sua gamma.

 lamborghini_aventador_lp_700_4_roadster_21708

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica