Lamborghini Urus, produzione confermata ufficialmente

La produzione in serie della Lamborghini Urus, il primo suv dell’azienda italiana, è stata annunciata ufficialmente, nel corso dei festeggiamenti dei cinquant’anni della casa di Sant’Agata Bolognese da Rupert Stadler, Ceo del Gruppo Audi, di cui fa parte anche il marchio Lamborghini.

Il terzo modello della gamma Lamborghini sarà, quindi, sviluppato per il mercato e la data di inizio produzione dovrebbe essere fissata nel 2017. Non è chiaro ancora, anche a causa della notevole distanza temporale che ci separa dalla messa in produzione, dove verrà assemblato il nuovo Lamborghini Urus.

Visto e considerato che, nei progetti della casa italiana, il luxury suv Lamborghini Urus dovrebbe essere realizzato in un numero maggiore di esemplari rispetto al resto della gamma e, anche data la particolare fisicità della vettura, è possibile che il nuovo progetto Lamborghini venga realizzato in una fabbrica diversa da quella utilizzata oggi dal marchio del Toro per le sue creazioni.

Esteticamente, invece, il nuovo Lamborghini Urus ricorderà molto da vicino la concept car presentata dall’azienda nel corso dell’edizione 2012 del Salone dell’auto di Pechino con un stile definito ed aggressivo che vuole incarnare lo spirito delle produzioni Lamborghini.

Sotto il cofano, il prototipo del Lamborghini Urus poteva contare su un motore da 600 CV che potrebbe tornare anche nel modello di serie. Nel corso dei prossimi mesi, in ogni caso, l’azienda dovrebbe iniziare a diffondere maggiori informazioni in merito a quello che, dopo la conferma ufficiale, diventa il progetto più importante per il futuro di casa Lamborghini. Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità relative al nuovo Lamborghini Urus.

 

Lamborghini_Urus_01

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica