Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni

Un meraviglioso itinerario in auto alla scoperta del Nord Europa on the road tra fiordi, profonde tradizioni e natura incontaminata. Tra Lapponia, isole Lofoten fino a Capo Nord, ci si immerge nelle meraviglie dei Paesi Scandinavi e in luoghi lontani dal tran tran quotidiano ma ricchi di storia e cultura. Spostamenti lunghi ma agevoli verso destinazioni da sogno, dove scorgere la bellezza in ogni angolo è davvero semplicissimo. 

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits John Huang da Pixabay

Il Nord Europa è da sempre un luogo ricco di fascino e bellezze naturalistiche, non solo per gli incredibili fenomeni climatici che lo rendono ancor più speciale e unico ma soprattutto per i territori incontaminati, ben lontani dal caos cittadino e dal tran tran quotidiano. Le destinazioni di viaggio perfette sono molteplici, così come è davvero stimolante organizzarvi un viaggio on the road. Per questo itinerario in auto abbiamo scelto tre luoghi davvero incredibili: si parte dalla Lapponia fino a Capo Nord e isole Lofoten, per immergersi a pieno nella profonda cultura scandinava e in luoghi che lasceranno senza fiato.

Dalla Lapponia fino a Capo Nord e Isole Lofoten: itinerario e cosa vedere

Quando si pensa a paesaggi incantevoli e fenomeni climatici incredibili, la mente va subito al Nord Europa e in particolar modo ai territori che vanno dalla Lapponia fino a Capo Nord e alle splendide Isole Lofoten. D’inverno assumono una suggestione ancor più incredibile ricalcando le antiche tradizioni natalizie e con paesaggi completamente innevati ma sono mete di viaggio perfette tutto l’anno, soprattutto quando le temperature sono meno rigide.

Per godere della meraviglia dell’aurora boreale bisogna studiare il momento giusto e incastrarvi l’itinerario che tocchi i luoghi panoramici più belli. Il nostro on the road dura sette giorni e vede spostamenti sì lunghi ma comodi, tagliando verso nord-est tutti i paesi scandinavi incontrando numerose meraviglie.

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits Sturrax da Pixabay

Primo giorno: Rovaniemi

Il nostro itinerario in auto dalla Lapponia fino a Capo Nord e Isole Lofoten non può che iniziare da uno dei simboli del Nord Europa. Si tratta della splendida Rovaniemi, particolarmente nota a grandi e piccini per la presenza del Villaggio di Santa Claus, meta di viaggio prediletta durante il periodo natalizio dai turisti di tutto il mondo, in particolar modo dai più piccoli per consegnare la famosa letterina con le richieste dei doni da portare ai bimbi più buoni.

Ma c’è tanto da vedere nella cittadina, situata a soli 6 chilometri dal Circolo Polare Artico. Gode infatti di una grande varietà di flora e fauna come cervi, husky e stambecchi ma anche di un centro moderno, con l’imperdibile Piazza Lordi. Tra chiese, musei, ponti panoramici e palazzi, le attività sono tante: un giro in motoslitta, un’escursione con le renne e per i più fortunati l’aurora boreale. 

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits Laszlo Wallner da Pixabay

Secondo giorno: Lulea

Dalla Finlandia passiamo in Svezia percorrendo da Rovaniemi la Strada E75 per 254 chilometri. In poco più di tre ore si giunge a Lulea, porta ufficiale d’accesso della Lapponia. Il tour in città non può che iniziare dalla Cattedrale, l’edificio più importante e maestoso ma anche il più giovane di tutta la Nazione. Al suo interno ospita l’icona della Madonna di Tichvin, dono giunto da San Pietroburgo nel 1997. Per conoscere la storia della città è possibile visitare gratuitamente il Norrbottens Museum, ripercorrendo 10.000 anni indietro nel tempo.

Affacciandosi sul mare e sulle 1.312 micro isole del suo arcipelago, Lulea vanta un panorama davvero suggestivo, d’inverno arricchito dalla bellezza dell’aurora boreale e del mare ghiacciato, mentre d’estate dalla particolarità del Sole di Mezzanotte. Il colpo d’occhio è incredibile con i tetti rossi delle 400 casette affacciate sul porto di Gammelstad, patrimonio dell’Unesco, per un’altra tappa indimenticabile del nostro tour.

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits 12019 da Pixabay

Terzo giorno: Bodo

Cambiamo ancora Nazione e dirigiamoci verso la Norvegia tramite la Strada 94-95. Dopo ben 500 chilometri e circa 7 ore di viaggio, si raggiunge un altro centro imperdibile del nostro itinerario, la pittoresca Bodo. Si trova oltre il Circolo Polare Artico, con temperature davvero rigide godendo però di una particolare paesaggio ghiacciato davvero unico nel suo genere. Non a caso il suo simbolo è l’aquila di mare e una delle maggiori attrazioni naturalistiche è il vortice di mare di Saltstraumen, il più violento al mondo e che si può visitare tramite un’escursione.

In città vi sono varie attrazioni da visitare: in primis il Museo dell’Aviazione Norvegese, all’interno di un edificio a forma di motore di un aereo, insieme al pittoresco quartiere di Kjerringoy Trading Post, un tempo dedicato al commercio ittico. Le strade della città inoltre, sono costellate di murales ed opere d’arte a cielo aperto, rendendola davvero caratteristica. Per queste ragioni, Bodo è stata insignita della qualifica di Capitale della cultura Europea 2024. 

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits Anne-Ed C. da Pixabay

Quarto giorno: Isole Lofoten

Dalla splendida Bodo è possibile imbarcarsi per prendere un comodo traghetto verso le isole Lofoten. Sono completamente immerse nella natura più incontaminata, con villaggi di pescatori tra i fiordi, ghiacciai e la bellezza dell’aurora boreale e la temperatura media non va mai troppo oltre lo zero. Tra i luoghi più rappresentativi si annovera Hamnoy, che sembra appena stata disegnata da un quadro impressionista francese. Le casette rosse dei pescatori si uniscono al color ghiaccio del mare e del cielo, infrangendosi sulla roccia più alta, simbolo della città.

Imperdibile anche Sakrisoy, che vanta un colpo d’occhio incredibile con un piccolo villaggio a sfioro sul mare, contornato da incredibili ghiacciai e vette da poter scalare per i più impavidi, dove si gode ovviamente, di una vista davvero mozzafiato. Al centro, vi è una delle casette più fotografate al mondo: è compatta, piccola, gialla e si immerge perfettamente nel panorama da fiaba circostante.

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits Corentin Julliard da Pixabay

Quinto giorno: Tromso

Per vivere al meglio la Lapponia, tornati dalla Isole Lofoten non ci si può esimere dal visitare la capitale Tromso, raggiungibile sulla strada E6 in 500 chilometri. Anche in questo caso è uno dei luoghi imperdibili per ammirare l’aurora boreale, ricca di storia, cultura e arte con musei e gallerie fotografiche. Ma è la natura l’estrema protagonista con la possibilità di escursioni di notte su slitte trainate o mini crociere per l’avvistamento delle balene, tra i fiordi più caratteristici.

Per un tuffo nella storia e nella cultura è da visitare la splendida Cattedrale al centro della città, inaugurata nel 1965 e tra i luoghi più iconici della zona, con una facciata in vetro azzurro a forma di croce. In estate è la location di importanti concerti ed eventi internazionali, rinomata per la sua bellezza e i particolari mosaici presenti. La parte alta della città è collegata con quella sul mare da una storica funivia, dalla quale si gode una vista stupenda.

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits Michelle Raponi da Pixabay

Sesto giorno: Alta

Prima di proseguire con l’ultima parte dell’itinerario è bene fermarsi per controllare la pressione delle gomme e lo stato delle eventuali catene. Quando il check è completato, si può proseguire imboccando la Strada E6 per 300 chilometri e giungendo in circa 6 ore ad Alta, nella regione artica della Norvegia. Tra le attrazioni tipiche figura l’arte rupestre di Hjemmeluft, disegni sulla roccia che risalgono a migliaia di anni fa, testimonianza dei primi abitanti della zona.

Imperdibile anche la chiesa Raggi di Luce, completamente immersa nel verde e costantemente illuminata dalla rifrazione dei raggi del sole che la cullano in un incantevole scenario, con giochi di luce unici tra le vetrate e i mosaici presenti. Anche il Museo di Alta è una tappa imperdibile nel tour della città, organizzando eventi internazionali e mostre d’arte. Per una passeggiata nella natura invece, è possibile ammirare il fiume Altaelva e il ghiacciaio di Svarfossen.

Lapponia, Capo Nord e isole Lofoten on the road: itinerario da sogno tra paesaggi incantevoli e profonde tradizioni
Ph credits Alexandra von Gutthenbach-Lindau da Pixabay

Settimo giorno: Capo Nord

Nell’ultimo giorno dell’itinerario on the road si giunge ad una tappa iconica. Percorrendo da Alta la E65 per 500 chilometri, si giunge infine a Capo Nord. Si tratta della parte più settentrionale della Norvegia, il cui nome Nordkapp riprende quello dell’esploratore che vi arrivò per primo nel 1553. E’ presente un centro turistico panoramico, un bar, un ristorante, un negozio di souvenir, un museo e un cinema.

Il monumento più famoso è il Globo, struttura di ferro a picco su una impervia vetta innevata e che rappresenta un globo terrestre, insieme alla rappresentazione dei Bambini nel mondo, sette medaglie in pietra con sette nazioni diverse della terra. Accanto vi è una scultura raffigurante madre e figlio che si ricollega alla precedente indicandola. E non è tutto: per raggiungere Capo Nord si attraversa un tunnel sottomarino di 7 chilometri e profondo 212 metri sotto il livello del mare, che rende quest’ultima tappa ancor più indimenticabile.

On the road dalla Lapponia fino a Capo Nord e Isole Lofoten immagini e fotoù