Le migliori app per ritrovare l’auto parcheggiata

Spesso capita di non ritrovare l’auto parcheggiata. Per esempio quando ci si trova in un posto nuovo oppure nei grandi centri commerciali caratterizzati da un parcheggio molto grande. Ecco come fare quindi per ritrovare la propria auto attraverso delle app molto utili, così da smettere di girovagare per diversi minuti alla ricerca del veicolo perduto.

Le migliori app per ritrovare l’auto parcheggiata
Photo by JESHOOTS-com – Pixabay

Esistono app che possono essere utilizzate per trovare la propria auto parcheggiata grazie alla scatola nera, in base al contratto che si ha con la compagnia assicurativa. Per esempio: Mygenerali, Myangel, UnipolSai app e così via. Questa è un’alternativa molto utile in quanto grazie alla scatola nera è possibile reperire il proprio veicolo in caso di furto.

Le migliori app per ritrovare l’auto parcheggiata

Le migliori app per ritrovare l’auto parcheggiata
Photo by JESHOOTS-com – Pixabay
  • Waze: disponibile sia per il sistema Android che per iOS. Una volta parcheggiato, bisogna semplicemente chiudere l’app tramite il tasto “spegni”, quando ci si reca nuovamente verso la propria macchina, per trovarla è necessario riaprirla e il gioco è fatto. Questa applicazione permette di inviare inoltre la posizione esatta in cui ci si trova ad un’altra persona, oppure salvare le coordinate nel caso in cui un giorno serviranno di nuovo.
  • Trova la mia auto!: è un app davvero molto dettagliata, difatti permette di ritrovare la propria auto scattando una foto di essa per un maggior aiuto visivo, salvare la posizione ad ogni fermata ed inserire il numero di fila. Anche questa è un app disponibile sia per il sistema Android che per iOS.
  • Google Maps: questa è un app conosciuta principalmente come navigatore GPS, ma è utile anche per altre funzionalità come per esempio ritrovare la propria auto, in quanto registra la posizione in cui viene parcheggiato il veicolo. Vi basterà aprire l’app, pigiare sulla dicitura “Posizione del parcheggio” e infine “Indicazioni”.
  • Parking: tale app permette oltre a ritrovare la propria auto, di impostare una durata massima di sosta così da ricevere un avviso di promemoria poco prima della scadenza del ticket. Un’altra caratteristica di questa applicazione è la possibilità di attivare il parcheggio automatico nel momento in cui il Bluetooth è spento oppure lontano.
  • Dov’è la mia macchina?: oltre al salvataggio preciso della posizione dell’auto da visualizzare anche in seguito, questa è un app che permette di impostare l’allarme quando l’auto si trova in un parcheggio a pagamento, scattare una foto, condividere la propria posizione con terzi e scrivere un appunto con il nome della strada. Anche questa è un app disponibile per entrambi i sistemi, ossia Android e iOS.

App per ritrovare la propria auto disponibili solo per il sistema iOS

Le migliori app per ritrovare l’auto parcheggiata
Photo by JESHOOTS-com – Pixabay

Un’applicazione davvero all’avanguardia per ritrovare la propria auto parcheggiata, ma che al contempo è disponibile solo per il sistema iOS è: Trova l’auto con AR.

Tale applicazione utilizza la tecnologia caratterizzata dalla realtà aumentata. Consente di vedere: l’indirizzo, la direzione e la distanza dell’auto. È funzionante anche per quanto riguarda strade poco conosciute, infatti permette di ritrovarla anche nel caso in cui dovesse essere stata parcheggiata in via poco conosciute.