Le paure degli automobilisti inglesi in Italia

Come viene visto l’italiano al volante dagli automobilisti degli altri paesi? La risposta ci viene fornita da una ricerca commissionata in Gran Bretagna da Europcar, l’azienda leader in Europa nel settore dell’autonoleggio, ma continuate a leggere qui di seguito per saperne di più.

Gli automobilisti inglesi sembrano soffrire davvero molto i lunghi viaggi, come quelli che, ad esempio, li portano in Italia o negli altri Paesi dell’Europa meridionale. Qui, infatti, sarebbero sconvolti dal cattivo stato di alcune strade e dal livello di guida. Stando alla ricerca di Europcar il 62% degli inglesi intervistati vivrebbe con il timore di restare fermo per strada per un guasto, mentre il 42% si dice spaventato dal comportamento degli altri guidatori che tendono a stare troppo vicini dietro l’auto senza mantenere la distanza di sicurezza. Inoltre una delle maggiori sofferenze, indicata dal 39% degli intervistati britannici, risulta quella di avere spesso davanti altri guidatori che viaggiano a cavallo delle corsie, ma anche la paura degli scooteristi, abituati a tagliare la strada senza alcun riguardo, si piazza bene, indicata com’è dal 37%.

Infine, sempre da questo studio di Europcar, viene evidenziato come gli inglesi  apprezzino in misura crescente le opportunità dei voli low cost nella combinazione volo più auto a noleggio. Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili 10 per essere sempre aggiornati su tutte le principali novità provenienti dal nostro amato mondo dell’auto motive. La redazione coglie l’occasione per augurare buone vacanze a tutti i suoi lettori. Buona lettura a tutti, al mare, in montagna o in città!

guidatore_arrabbiato

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica