Matrimonio di William e Kate: vi è piaciuta la loro Aston Martin?

Il 29 aprile 2011 sarà ricordata come la data del matrimonio tra il Principe William d’Inghilterra e Kate Middleton.

Tanti sono i particolari a cui hanno badato giornalisti, curiosi e spettatori, dai vari vestiti e cappelli degli invitati, alle parole sussurrate tra i due sposini, ma tra queste spicca anche l’Aston Martin guidata dal Principe William che appartiene al papà, il Principe Carlo.

Il giovane discendente della famiglia reale ha sfoggiato la vettura, un’Aston Martin DB6 Volante, guidandola anche con sua moglie a bordo e salutando la folla acclamante.

I due sposi a bordo dell’Aston Martin storica convertibile si sono mossi verso Clarence House dopo il rinfresco di nozze a Buckingham Palace.

Questa Aston Martin reale presenta una colorazione blu sobria ed è appunto una vettura classica: Aston Martin Volante DB6 MKII del 1969, con il design italiano della Carrozzeria Touring, ma è stata convertita nel 2008 per funzionare anche con bioetanolo E85, praticamente ricavato dagli scarti della lavorazione del vino.

Nonostante sia una vettura di un certo tipo è stata trattata come tutte le auto il giorno del matrimonio, parcheggiata con tutti gli addobbi del caso e con la scritta “just wed”, oggi sposi.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica