Mercato auto, i modelli più venduti in Italia a novembre 2023

Matteo Vana
  • Giornalista Professionista
04/12/2023

Quali sono le auto più vendute a novembre 2023? Ecco i modelli più scelti dagli italiani nell’ultimo mese e le loro caratteristiche.

Mercato auto, i modelli più venduti in Italia a novembre 2023
Photo by Didgeman – Pixabay

Il mercato auto in Italia, nel mese di novembre, chiude ancora in positivo. La crescita del settore automobilistico, infatti, non sembra volersi arrestare tanto che, nel penultimo mese dell’anno, sono state 139.278 le immatricolazioni registrate con un incremento del 16,2% rispetto a novembre 2022. Valori in rialzo che fanno ben sperare non solo per la chiusura del 2023 in netta ripresa, ma anche per il nuovo.

Nei primi undici mesi del 2023, sono state targate 1.455.271 autovetture, con una crescita del 20,1% rispetto alle 1.211.808 dello stesso periodo 2022. Una differenza importante che potrebbe continuare anche nel 2024, anno nel quale sono previste novità significative dal punto di vista automobilistico. Ma quali sono le auto più vendute del mese di novembre in Italia? Tra qualche esclusione eccellente e conferme di modelli ormai entrati nel mito, ecco quali sono le auto più apprezzate dagli automobilisti italiani.

Toyota Yaris Cross

Toyota Yaris Cross
Toyota Yaris Cross – Foto credits Toyota press

Ad aprire la top 5 delle auto più vendute a novembre in Italia c’è Toyota Yaris Cross. Quella del crossover giapponese, però, è una conferma che non lascia stupiti visto che l’auto del colosso nipponico sta riscuotendo un notevole successo tra gli automobilisti del Belpaese. Motivo per il quale il veicolo è riuscito a immatricolare, nel solo mese di novembre, ben 3.182 esemplari. Un umero decisamente importante che la pone tra le più scelta davanti a modelli importanti come Renault Clio, Ford Puma o Dacia Duster, solo per citarne alcune,

Un successo che si fonda sulle caratteristiche del mezzo, adatto ad ogni circostanza, e sulla possibilità di approfittare della motorizzazione ibrida con la base di partenza rappresentata dal 1.5 dotato di cambio CVT e disponibile sia a due che a quattro ruote motrici. Questo, poi, è abbinato a un motore elettrico e a un motogeneratore con le due unità che insieme possono raggiungere i 116 CV complessivi. Caratteristiche che stanno conquistando gli italiani tanto che Yaris Cross ha già superato quota 30.000 esemplari venduti da inizio anno fermandosi, con il mese di novembre, a  32.400 e puntando dritta alle 35.000 unità in un anno. Una missione, visti i numeri, decisamente alla portata.

Jeep Avenger

Jeep Avenger e-hybrid
Jeep Avenger e-hybrid – Foto credits Jeep press

Se nel mese di ottobre era stata la sorpresa, quello di novembre l’ha vista diventare ormai una certezza. SI tratta di Jeep Avenger, capace di sfiorare ancora una volta il podio prendendosi il quarto posto tra le auto più vendute nel mese. Il SUV della casa americana, che appartiene al gruppo Stellantis, non è riuscito a salire in top 3 ma è stato comunque capace di chiudere il mese con 3.289 esemplari immatricolati a novembre. Un dato che porta Jeep Avenger ad entrare nella top 20 se si prendono in esame i volumi da gennaio a novembre con 20.526 auto immatricolate che valgono il 19° posto assoluto nella classifica generale.

Un successo importante quello di Jeep Avenger, nominata Auto dell’Anno 2023 e insignita anche il premio di Best Family SUV nell’ambito dell’edizione 2023 degli Women’s World Car of the Year Awards. Una vettura che si propone in una doppia veste sia classica che a zero emissioni. L’unità elettrica, abbinata ad un pacco batteria da 54 kWh, vanta 156 CV di potenza massima e 260 Nm di coppia motrice. Mentre, per quanto riguarda la variante a benzina, invece, a muoverla c’è un 1.2 turbo da 100 CV e 205 Nm denominato T3 Gse. Questa unità è abbinata alla trazione anteriore e al cambio manuale a sei rapporti per una velocità massima di 184 km/h, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h viene completata in 10,6 secondi. 

Lancia Ypsilon

Lancia Ypsilon
Lancia Ypsilon – Foto credits Lancia press

Parla italiano, invece, il terzo posto della classifica delle auto più vendute in Italia a novembre. Ad occuparlo, infatti, c’è Lancia Ypsilon, una conferma assoluta quando si parla di automobili, che occupa ancora il gradino più basso del podio grazie al suo stile inimitabile che, nonostante lo scorrere del tempo, gli automobilisti continuano a scegliere. Un successo, quella della vettura della casa torinese che non conosce cali tanto che, nel solo mese di novembre, è riuscita ad immatricolare ben 4.002 unità per un totale, da gennaio a oggi, che tocca quota 41.884 vetture vendute che vale il gradino più basso del podio anche nella classifica di vendite annuali.

Numeri incredibili quelli che fa segnare ogni mese Lancia Ypsilon, pronta a rinascere nel 2024 con la nuova generazione, ma ancora capace di raccogliere consensi anche nella sua veste “classica” ma resa attuale dalle alimentazioni del marchio che offre la piccola italiana in versione mild hybrid ed Gpl Ecochic che continuano a riscuotere successo presso gli automobilisti italiani dimostrandosi una vera e propria icona nel variegato panorama del mercato auto italiano, pronta a confermare di mese in mese il proprio appeal.

Dacia Sandero

Dacia Sandero
Dacia Sandero – Foto credits Dacia press

La migliore delle straniere e unica sul podio a non essere made in Italy, Dacia Sandero si conferma ancora una volta una certezza per quanto riguarda i numeri sul mercato. La vettura della casa romena, infatti, è anche a novembre la seconda auto più venduta mettendosi dietro le spalle vetture mitiche e con una storia da far invidia. Eppure gli italiani continuano a scegliere Dacia Sandero, ormai una evergreen nella classifiche di vendita immatricolando, anche nell’ultimo mese, quasi 5 mila unità – 4.865 per la precisione – rivelandosi una tra le  più desiderate dagli italiani. Un dato confermato anche dal secondo posto se si prende in esame ila classifica annuale dove, con le sue 46.138 auto vendute, il modello della casa romena ha già messo quota 50.000 entro la fine dell’anno.

Un obiettivo, quelle delle 50.000 unità entro fine 2023, che ormai è ad un passo. Un risultato che, se raggiunto, porterebbe Dacia Sandero ad essere l’unico modello straniero in grado di riuscirci. Merito, ancora una volta, della classica ricetta Dacia, certificata da numeri straordinari e fatta di prezzi low cost e qualità sia nell’equipaggiamento sia nei materiali che la rendono il miglior compromesso per chi cerca un’auto senza fronzoli per gli spostamenti di tutti i giorni senza voler spendere cifre esorbitanti.

Fiat Panda

Fiat Panda
Fiat Panda – Foto credits Fiat press

A dettare legge, però, è sempre la stessa. Ormai da anni, infatti La regina di vendite, almeno in Italia, risponde a nome preciso, che è quello di Fiat Panda. La vettura della casa torinese, infatti, ha ormai in mano la leadership incontrastata del mercato automobilistico italiano tanto che, anche a novembre, è il modello più venduto tra tutti, quasi triplicando il dato di vendita della seconda classifica e chiudendo con 11.237 unità immatricolate. Numeri che portano il modello a quota 95.633 auto vendute se si prende in esame il periodo gennaio/novembre permettendo alla vettura di essere l’unica sul mercato a vedere ormai a un passo quota 100.000 esemplari immatricolati in un solo anno.

Merito della solita formula vincente adottata da Fiat Panda, ossia quella di essere un mezzo senza fronzoli ma con tutto il necessario al posto giusto permettendo così agli automobilisti di avere un veicolo perfetto per la città a un prezzo ragionevole. Una formula, inoltre, diventata imbattile con l’adozione della motorizzazione ibrida che sta riscuotendo un successo che neanche il più ottimista dei rappresentati di casa Fiat avrebbe immaginato. Basta pensare, infatti, che delle 11.237 vetture immatricolate a novembre, ben 10.424 sono ibride.

Auto più vendute, le immagini delle più scelte a novembre 2023