Mercedes Classe S, per il futuro si punta sull’elettrico

A volte le cose cambiano! E’ proprio l’affermazione giusta se si pensa alla Mercedes Classe S elettrica. Solo qualche tempo fa un’idea del genere sarebbe stata impensabile, se non fosse che per le alte prestazioni alle quali la Classe S ci ha abituato negli anni.

Ora però pare che uno spiraglio si sia aperto, anche se per vedere una Mercedes Classe S elettrica bisognerà aspettare un po’, dato che non sarà per nulla facile abbinare una motorizzazione elettrica alle prestazioni di questa vettura che hanno degli standard davvero di alto livello. Fatto sta che la Casa della Stella vuole ridurre a tutti i costi l’impatto ambientale dei suoi modelli, infatti la motorizzazione elettrica sarà impiegata anche per quei modelli della fascia più alta.

La sfida più difficile per la Mercedes arriva proprio ora perché dovrà realizzare una Classe S elettrica che dovrà essere in grado di garantire delle prestazioni dinamiche di tutto rispetto con emissioni che dovranno abbassarsi drasticamente per competere sul mercato con altre vetture elettriche e ibride della stessa taglia. Come punto di partenza la Casa tedesca pone la concept ibrida Mercedes F125 che abbiamo potuto apprezzare in settembre al Salone di Francoforte.

Il lavoro della Mercedes dovrebbe essere portato a termine entro i prossimi 10 anni, infatti si sta lavorando su diversi schemi di propulsione alternativa, con uno sguardo sulla mobilità elettrica e uno sulle celle a combustibile. Certo è che 10 anni non sono poi così pochi e potrebbe accadere che la Mercedes rimanga indietro rispetto ad altri costruttori antagonisti, come ad esempio la Bmw che ormai è pronta a compiere già il suo primo passo.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica