Mini Rocketman, una concept car in vista di Londra 2012

In vista dei prossimi Giochi Olimpici di Londra 2012 sta per arrivare un’altra novità made in  Mini, realizzata con dimensioni tra Smart, Toyota iQ e Fiat 500, la nuova concept Mini Rocketman si sta preparando quindi alle prossime feste olimpiche.

Cominciamo con il dirvi che, in termini di dimensioni, la Rocketman è più concentrata della Fiat 500, passando invece alla sua configurazione interna vediamo come questa potrebbe ricordare ai più la Toyota iQ, con tre posti più uno di fortuna dietro il guidatore, mentre  la plancia risulta snella e ridotta nelle dimensioni, con console e piantone dello sterzo collocati per poter  lasciare più spazio libero possibile alle gambe di pilota e passeggero.

Il design non disdegna il passato, anzi lo reinterpreta in chiave hi-tech e moderna, troviamo così un  portellone che si apre portandosi con sé anche una porzione del tetto, mentre la parte inferiore scorre verso l’esterno di una cinquantina di centimetri agevolando le operazioni di carico. La cerniera delle portiere, posizionata così a vista, richiama invece quanto visto a suo tempo sulla prima Mini di Alec Issigonis.

I fari anteriori sono tondi, posti su un muso dalle forme affusolate e retrò, il tetto in cristallo è stato poi sezionato per ricreare i profili della celebre e qui immancabile Union Jack, la bandiera inglese.

Questa concept car, destinata forse a entrare in produzione, sarà esposta presso il padiglione del Gruppo BMW al Villaggio Olimpico e Paraolimpico durante i Giochi di Londra 2012.

Se volete essere sempre aggiornati per tempo su tutte le novità più interessanti, proposte sul mercato dal marchio Mini, non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine di Automobili 10.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica