Mitsubishi i-MiEV: in Giappone arrivano due nuove versioni, M e G

La Mitsubishi i-Miev è la citycar a zero emissioni della Casa giapponese che sarà disponibile, per ora solo in Giappone, con due livelli di equipaggiamento: M e G. Questi si differenziano tra loro per le diverse rifiniture e per gli accessori di serie in dotazione.

L’entry level sarà la Mitsubishi i-Miev M e sarà una elettrica che potremmo definire low cost in quanto costerà 1’880’000 yen, circa 16 mila euro. Questa sarà disponibile negli showroom della Casa nipponica a partire dal prossimo 25 luglio.

Per quanto riguarda la versione G possiamo dire che sarà nelle concessionarie circa un mese dopo e il prezzo si aggirerà intorno ai 22’400 euro e avrà un’autonomia maggiore grazie al sistema per il recupero dell’energia nelle fasi di frenata. Inoltre sarà dotata di dispositivo Asc per il controllo attivo della stabilità. La versione G adotta anche l’alimentazione Ca-Ez che permetterà all’utilizzatore di usare le batterie al litio per far funzionare piccoli elettrodomestici fino ad una potenza di 100 watt.

Non male anche la dotazione di serie della versione G che prevede: proiettori anteriori e fanali posteriori a Led, cerchi in lega da 15″, rivestimento in pelle per il volante e il pomello cambio, sedili anteriori riscaldabili, sistema Multi – Entertainment Mitsubishi System. Dopo l’estate, inoltre, la i-MiEV G sarà offerta con una nuova rifinitura per l’abitacolo con nuove tinte e finiture.

La i-Miev ha come alimentazione per il motore sincrono a magneti permanenti da 41 CV e 180 Nm di coppia, una batteria agli ioni di litio da 10,5 kWh, nella versione M, mentre quello G ha una batteria da 16 kWh, che consente un’autonomia di 120 km per ogni ciclo di ricarica completa per la M e 180 km per la G.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica