Mitsubishi Outlander Plug-in Hybrid, alcune anticipazioni

La nuova Mitsubishi Outlander Plug-in Hybrid farà il suo debutto al prossimo Salone dell’auto di Parigi, evento in programma nella splendida capitale francese, il prossimo autunno, mentre l’esordio sul mercato europeo è invece previsto per il prossimo 2013,  ma andiamo rapidamente a fornirvi qualche anticipazione in merito.

La nuova Mitsubishi Outlander Plug-in Hybrid EV è in pratica la variante ibrida del fuoristrada giapponese realizzata sulla base della Outlander ICE, modello a basso impatto ambientale  destinato a diventare la prima vettura di serie del suo genere a poter contare sulla trazione integrale permanente.

Tornando a parlare della versione ibrida  possiamo dirvi che il  suo schema propulsivo prevede l’unione di un motore elettrico e di uno a benzina per l’asse anteriore, mentre un altro propulsore elettrico sarà riservato all’asse posteriore. Questo suv ibrido prodotta dalla Mitsubishi consentirà quindi al guidatore di poter scegliere tra  tre diverse modalità di guida, cioè  la propulsione elettrica, quella ibrida che impiega i due motori elettrici e l’unità termica con quest’ultima in funzione di generatore, e la modalità che consente a tutti e tre i motori di funzionare in parallelo  per poter offrire così il massimo della potenza.

Stando alle prime comunicazioni la Mitsubishi Outlander Plug-in Hybrid EV (PHEV) avrà un’ autonomia pari a poco più di 800 chilometri per un livello di emissioni di CO2 inferiori a 50 g/km.

Se volete essere aggiornati per tempo su tutte le più interessante novità proposte sul mercato dal gruppo Mitsubishi, quindi anche quelle riguardanti l’Outlander Plug- in Hybrid, non dovete far altro che continuare a seguirci sempre qui, sulle vostre affezionate pagine di Automobili 10.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica