Mitsubishi Space Star, la nuova segmento B debutterà a Ginevra 2013

Mitsubishi Space Star è il nome della nuova segmento B di casa Mitsubishi che andrà ad arricchire l’offerta con cui il costruttore si presenta sul mercato europeo. Il progetto deriva direttamente dalla Mitsubishi Mirage, vettura realizzata per i mercati asiatici e che arriverà in Europa con leggerissime modifiche ed un cambio di denominazione.

La nuova Mitsubishi Space Star sarà svelata dal costruttore nipponico nel corso della prossima edizione del Salone di Ginevra, l’evento fieristico svizzero che racchiude tutte le principali novità del mercato delle quattro ruote europeo. L’appuntamento con la nuova Mitsubishi Space Star è, quindi, fissato per il prossimo mese di marzo.

Lunga 3.71 metri, larga 1.67 ed alta 1.49, con un passo di 2.45 metri, la nuova Mitsubishi Space Star sarà caratterizzata da un coefficiente aerodinamico davvero basso, pari a 0.27, e da un peso molto contenuto che dovrebbe attestarsi intorno agli 845 chilogrammi. Immediati saranno i benefici alle voci consumi ed emissioni di  CO2.

I primi valori dichiarati dall’azienda nipponica, infatti, evidenziano come la nuova Mitsubishi Space Star dovrebbe essere in grado di coprire 100 chilometri con appena 4 litri di benzina a fronte di un valore di emissioni di CO2 pari a 92 grammi al chilometro.

Il motore, di cui non si conoscono ancora tutte le specifiche tecniche, sarà un tre cilindri da 1.0 benzina appartenente alla famiglia MIVEC. La Mitsubishi Space Star sarà dotata di cambio manuale a cinque rapporti e sistema Start & Stop. L’appuntamento con la nuova segmento B di casa Mitsubishi è fissato per l’inizio di marzo con l’apertura del Salone dell’auto di Ginevra sede scelta dalla casa nipponica per svelare la versione europea della sua nuova segmento B.

1357831897433_mitsubishi-concept-global-small_1

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica