Motor Show Bologna 2010: 32 padiglioni per le auto presenti

Il 2 dicembre il Motor Show di Bologna aprirà le sue porte per la stampa e per gli operatori economici mentre il 4 dicembre sarà la volta del pubblico.

Come ogni anno, tante le case automobilistiche presenti alla manifestazione bolognese, con gli stand degli operatori che coprono in pratica il 90% dell’esposizione.

Cerchiamo di darvi una piccola guida per muovervi più rapidamente e facilmente tra i numerosi padiglioni e stand di Bologna Fiere.

Al padiglione 21 del Motor Show di Bologna saranno presenti gli stand di Renault e Dacia, Isuzu, Great Wall e Dr Motor, il 22 avrà come protagonisti invece Opel, Kia e Bubble.

Il padiglione 25 odora di tricolore visto che al suo interno troviamo tutto il Gruppo Fiat con Abarth, Alfa Romeo, Ferrari, Lancia, Fiat, Maserati, Chrysler e Jeep.

Il padiglione 26 è il luogo scelto dagli stand del gruppo Daimler con Mercedes-Benz e Smart, Land Rover, Tata, Ssangyong, Volvo e Mitsubishi.

Ford ha scelto il padiglione 29, insieme al gruppo PSA di Citroen e Peugeot.

Se volete fare un salto all’Electric City “powered by Enel” dovete recarvi al padiglione 30, dove potrete trovare tutte le novità sulla mobilità sostenibile e sulle ultime vetture elettriche. Al padiglione 30 troviamo anche alcuni stand istituzionali come quello del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, quelli di alcuni centri di Ricerca e di Università.

Al padiglione 31 verranno esposte tutte le novità che riguardano Volkswagen, Seat, Audi e Skoda. Infine troviamo il padiglione 32 con Nissan e Hyundai.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica