Motor Show Bologna 2011: Renault Twingo, i dettagli del restyling

A dominare lo stand bolognese della Renault c’è la nuova Twingo, modello che sarà messo in commercio dal prossimo gennaio 2012 e che  sarà disponibile con molteplici proposte di personalizzazione e numerose possibilità di ampliamento della gamma.

 

A Bologna la Renault ha voluto esporre tutte le sue novità e per renderle meglio visibili ha pensato di dividere il proprio spazio espositivo in diverse aree: polo concept car, in cui sono presenti le due anteprime nazionali, Zoe Preview e R-Space; polo Twizy,  Urban Crosser 100% elettrico; polo nuova Twingo ; polo sportive pure, in cui sono esposte le performanti Clio Gordini R. S., Nuova Twingo R.S. e Mégane Coupé R.S. Trophy etc.. Ora però passiamo a concentrarsi sulla nuova Renault Twingo.

Su questo restyling troviamo le modifiche estetiche più evidenti sul cofano, dove la losanga Renault è stata ingrandita e verticalizzata per meglio accentuare il contrasto con lo sfondo nero, riuscendo a ribadire, con eleganza e con orgoglio il senso di appartenenza alla marca.  Se ricordate, anche nella prima generazione di Twingo, il frontale  era uno degli elementi più espressivi per via dei proiettori con palpebra ed ai fendinebbia e luci di posizione rotonde, situati in alto sulla calandra. Dallo spazio frontale ci spostiamo all’area posteriore, morbida e sinuosa, dove sono state inserite nuove luci ai gruppi ottici principali.

Un’altra delle caratteristiche vincenti della Twingo è, da sempre, la colorazione, che anche ora non viene per nulla trascurata, troviamo infatti tonalità come il Fucsia Vanity e il Blu Bay che si vanno ad  aggiungere alle 11 colorazioni pre esistenti.

L’auto in esposizione al Motor Show 2011 di Bolgona è  equipaggiata con il propulsore 1.2 dCi 75cv e una coppia pari a 180 Nm a 1.750 g/min.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica