Pasqua 2013: la situazione del traffico

Tempo di crisi, Natale con i tuoi e Pasqua 2013 con chi vuoi e così via ma in vista dell’evento è sempre meglio farsi trovare tutti pronti ad un grande classico del periodo, l’esodo, che non dovrebbe mancare nemmeno quest’anno.

 

Per cominciare segnaliamo subito che è scattato il piano Anas per questo week end del 30 e 31 marzo 2013. L’allerta durerò  però fino a tutta la giornata di martedì 2 aprile. Le strade saranno di nuovo molto trafficate nella penisola per questo esodo di Pasqua e l’Anas ha comunicato che è stato predisposto un piano straordinario di interventi coordinati su tutta la rete stradale e autostradale di oltre 25 mila km in gestione, per fronteggiare i maggiori flussi di traffico. Il calendario dei giorni cosiddetti da “bollino rosso”, sia per le partenze che per i rientri, prevedeva traffico intenso già a partire dal pomeriggio di ieri, venerdì 29 marzo,  all’intera giornata di sabato 30 marzo e dal pomeriggio del lunedì di Pasquetta fino a tutta la giornata di martedì 2 aprile 2013.

Tutti i presidi del personale su strada saranno potenziati in collaborazione e in coordinamento con Polizia Stradale, Viabilità Italia, Protezione Civile, Prefetture, Regioni, Comuni, Carabinieri e tutte le Forze dell’Ordine, per contribuire alla sicurezza e alla fluidità della circolazione.

 

Se volete essere aggiornati per tempo si tutte le principali novità e sulla situazione del traffico, prima di mettervi in viaggio, continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine di Automobili 10, quotidianamente aggiornate per venire in vostro soccorso. La redazione di Automobili 10 coglie l’occasione per porgere i suoi auguri di una lieta e serena Pasqua ai lettori e alle loro famiglie.

previsione-traffico-estate-20101

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica