Peugeot 208: ecco il motore VTi 1.0 da 99 g/km di CO2

Interessanti novità in arrivo per la Peugeot 208 che, entro il mese di novembre, arricchirà la sua offerta, per il mercato italiano, con l’arrivo del motore VTi 1.0 tre cilindri benzina da 68 CV che viene accreditato di eccezionali performance alla voce consumi ed emissioni nocive.

Questo nuovo motore permetterà alla Peugeot 208 di registrare un consumo medio, stando ai valori dichiarati dall’azienda francese, di appena 4.3 litri ogni 100 chilometri. Il valore delle emissioni sarà, inoltre molto basso e  pari a soli 99 grammi di CO2 al chilometro.

Il prezzo della nuova Peugeot 208 con motore VTi 1.0 sarà di 11.650 euro. Questa nuova motorizzazione rappresenta una della armi migliori con cui Peugeot punta ad diffondere il brand in Italia. Il mercato italiano del segmento B presenta una concorrenza di altissimo livello che, tuttavia, non spaventa Peugeot che crede fortemente nella 208, una vettura che può contare su un look molto apprezzato dall’utenza e su un comparto motoristico formato da unità diesel e benzina, molto profondo che offre soluzioni per tutti i gusti.

Ecco quanto dichiarato da Olivier Quilichini, direttore generale di Peugeot Italia, all’Ansa, in merito alle potenzialità di sviluppo future del brand 208 in Italia

“La 208 sta andando bene nel nostro mercato dato che abbiamo da poco superato i 10mila contratti. Nei mesi di luglio e agosto, sul mercato diesel, 208 e’ stata la terza vetture piu’ venduta in Italia dopo Golf e Fiesta. Aggiungendo anche i motori benzina dopo il lancio dei 3 cilindri, puntiamo a superare il 10% del segmento B, una performance che non abbiamo mai fatto in Italia neanche con 205 o 206”

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica