Peugeot 208, un successo di vendite nel primo mese sul mercato

Il primo mese di permanenza sul mercato europeo per la nuova Peugeot 208, erede diretta della Peugeot 207, è stato quanto mai positivo andando ben oltre le più rosee aspettative che i dirigenti francesi potevano avere per le prestazioni finanziarie dell’utilitaria compatta della casa.

Aiutata probabilmente dal suo stile estremamente caratterizzato e molto personale, il debutto della nuova 208 sul mercato è stato incredibile. Nel corso del primo mese di commercializzazione, in Europa, la segmento B di casa Peugeot ha venduto la bellezza di 35 mila unità nei vari paesi in cui è già sbarcata.

Bisogna, infatti, considerare che la nuova creatura Peugeot non è ancora arrivata in tutti i mercati del vecchio continente. Il suo lancio deve ancora essere ultimato ma i primi riscontri sono già più che positivi e l’apprezzamento del mercato lo si è subito valutato dal boom di vendite di questo primo mese di commercializzazione.

Disponibile sul mercato con tre propulsori a benzina e due diesel, la nuova Peugeot 208 si è presentata subito alla grande andando ad attirare le attenzioni di un’ampia fetta di mercato.

Gli acquirenti della nuova Peugeot 208, nonostante l’aria di crisi del vecchio continente, hanno optato in percentuale maggiore per l’acquisto delle versioni più ricche e potenti, con allestimenti più raffinati e ricercati e motori più performanti e quindi prezzi più elevati. Questo dato mette in mostra, in maniera ulteriore, il successo di questo primo mese di commercializzazione della 208.

Continuate a seguire Automobili10.it per non lasciarsi sfuggire nemmeno un dettaglio sul nuovo gioiello di casa Peugeot che è soltanto all’inizio di un lungo, e probabilmente fortunato, ciclo vitale.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica