Pneumatici Michelin: standard di mercato con l’equilibrio delle prestazioni

Continuiamo il nostro reportage sul workshop Michelin – Berlino 2010. Vi abbiamo già introdotto il messaggio di equilibrio di prestazioni che il costruttore di pneumatici sta comunicando come nuova frontiera della fabbricazione di pneumatici.

Equilibrio di prestazioni significa equilibrio di longevità di vita dello pneumatico,

sicurezza alla guida ed economia dei consumi. In questo articolo andiamo a conoscere meglio il mercato internazionale degli pneumatici.

Oggi nel mondo ci sono circa 900 milioni di veicoli. Numerose proiezioni parlano di cifre superiori a 1.5 miliardi tra non meno di 20 anni. Circa 1/5 delle emissioni di CO2 nel mondo legate all’attività umane, proviene dal trasporto su strada.

Gli appassionati di automobilismo e motori in generale, sanno quanto sia importante per i produttori automobilistici adattarsi a queste condizioni di rispetto ambientale.

Motori ibridi ed elettrici da anni sono nelle agende dei più grandi brand di produzione. I produttori di pneumatici non possono venir meno a queste migliorie, in tal proposito l’Unione Europea dal 2012 renderà obbligatorio etichettare gli pneumatici messi in commercio per informare i consumatori su sicurezza, consumi e inquinamento acustico.

httpv://www.youtube.com/watch?v=Lc6585pqQAw

In questo marasma di innovazioni tecnologiche, l’impatto dello pneumatico è importante.

Primo, perché lo pneumatico è responsabile dei consumi del 20-30% della vostra automobile. Secondo, perché le nuove generazioni di pneumatici dovranno rispondere a degli standard di produzione, stando ai quali oggi come oggi verrebbero a mancare dal mercato ben 1/3 degli pneumatici che non risulterebbero in regola.

Equilibrio delle prestazioni è un ottimo punto di partenza, non solo di arrivo, per impostare una nuova generazione di pneumatici al passo con le auto del futuro. Un futuro molto prossimo. Il vostro pneumatico in che condizioni sta?

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica