Range Rover Evoque in giro per il mondo

Arriverà nell’estate 2011 la “bambina” della Casa inglese Rover e si chiamerà Range Rover Evoque.
Ma le sembianze della “piccola” Rover sono già state svelate nei collaudi finali su strada che la Casa sta sfruttando intelligentemente per farle pubblicità.
Infatti l’operazione promozionale prevede una camuffatura speciale che riproduce la pianta della città di destinazione e un messaggio di saluto nella lingua del posto, tutto questo per non nasconderne le forme che di fatto, hanno già riscosso molto successo.
Un’altra particolarità della Range Rover Evoque è che la vettura di serie non differisce quasi per nulla dal prototipo dell’auto presentato nel 2008 in livrea nera al Salone di Detroit e bianca a quello di Ginevra.
L’auto possiede uno stile aggressivo e molto moderno che indica la futura strada che la Rover, che ha appena compiuto 40 anni, vuole intraprendere.
Lascia qualche perplessità solo la proporzione tra superfici vetrate e lamiere sul lunotto posteriore che rende la visibilità in alcune manovre in retromarcia un po’ scarsa,ma niente paura, perché l’auto è dotata di una telecamera posteriore di parcheggio.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica