Russia: la caduta dei meteoriti visti dall’auto

La scorsa settimana un meteorite, contrariamente a quanto dichiarato sul palco dell’Ariston, in occasione del Festival di San Remo, da Roberto Giacobbo, giornalista e conduttore televisivo della nota trasmissione di Rai Due, Voyager,si è schiantato sul nostro pianeta, per la precisione in Russia, ma andiamo subito ad approfondire la notizia.

L’impatto è stato devastante e i testimoni hanno raccontato di essere stati abbagliati dalla luce prima di venire investiti da un’onda d’urto che ha provocato la rotture di diverse finestre degli edifici della zona per poi essere stati spaventati da una serie di impressionanti boati. La scena, a dir poco  apocalittica, si è verificata in Russia, per la precisione nella regione di Cheliabynsk, vicino ai monti Urali. Stando a quanto riporta dal’agenzia di stampa Interfax i feriti sono stati 400, il bilancio è continuato poi a salire e c’è anche chi ne ha riportati 500 circa, di cui 3 gravi. Lo spavento e la paura hanno provocato grande allarmismo e ora si scruta il cielo con meno ottimismo, senza invocare errori maya o profezie di Nostradamus.

Qui di seguito riportiamo un video, condiviso tramite il canale ufficiale You Tube di Digi Sport Tm, che ha spopolato velocemente in rete, grazie al passaparola dove un automobilista  russo ha immortalato l’evento tramite la sua dashcam montata sulla plancia. Se volete essere aggiornati per tempo su tutto quello che ruota intorno al mondo dell’auto motive, non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine di Automobili 10, quotidianamente aggiornate per voi con il meglio dell’informazione di settore.

 

russia-meteorite-crash-panic-459.n

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica