Salone Detroit 2013: Volkswagen Passat Performance Concept in mostra

Tra le sorprese più inaspettate in mostra, in questi giorni al Salone dell’auto di Detroit, vi è la Volkswagen Passat Performance Concept, una variante dal marcato carattere sportivo della popolare segmento D del marchio tedesco che prova ad abbandonare i panni da berlina elegante ma mai fuori le righe presentandosi al pubblico con uno stile tutto nuovo e decisamente diverso da quello proposto dall’attuale modello di serie.

Probabilmente è sotto al cofano che la Volkswagen Passat Performance Concept presenta uno dei suoi aspetti più interessanti, il propulsore  quattro cilindri TSI ad iniezione diretta da 1.8 litri opportunamente modificato per erogare sino a 250 CV. Il propulsore è abbinato ad una trasmissione automatica a sei rapporti.

La Volkswagen Passat Performance Concept si presenta a Detroit forte di alcune piccole modifiche estetiche che, nel complesso, ne alterano profondamente il carattere.

Il prototipo può contare, infatti, su un nuovo doppio scarico, su dei cerchi in lega da 19 pollici Luxor, fari anteriori bi-xeno e posteriori Led. Nuovi anche il volante, che può contare su  di un handling migliorato, e le sospensioni, più rigide e sportive.

Per ora la Volkswagen Passat Performance Concept non dovrebbe debuttare sul mercato ma non è detto che, al termine del Salone dell’auto di Detroit, Volkswagen non decida di proseguire il progetto provando ad introdurre in strada una variante dal marcato carattere sportivo della Volkswagen Passat, una delle auto più apprezzate dell’enorme gamma del costruttore tedesco che presto potrebbe presentarsi al pubblico con una nuova generazione che potrebbe prendere spunto dal prototipo presentato da Volskwagen alla fiera statunitense.

volkswagen-passat-performance-concept-a-detroit-2013_1

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica