Salone Tokyo 2013: Suzuki, tre concept car in mostra

In occasione della prossima edizione del Salone dell’auto di Tokyo, in programma a partire dal prossimo 20 di novembre, Suzuki ha annunciato che svelerà, in anteprima assoluta, ben tre concept car che anticipano tre differenti modelli che dovrebbero andare ad arricchire la gamma del costruttore nipponico nel corso dei prossimi anni.

La prima novità di casa Suzuki è rappresentata dal crossover Crosshiker, un prototipo di un crossover con carrozzeria a due porte sviluppato con l’obiettivo di ridurre al massimo la massa complessiva al fine di contenere, in modo marcato, i livelli di consumi ed emissioni di CO2 anche nel segmento di Suv e crossover. Il prototipo ha un peso complessivo di 870 chilogrammi e può contare su di un motore tre cilindri da un litro di ultima generazione.

Il secondo prototipo di casa Suzuki ad essere svelato a Tokyo sarà il fuoristrada X-Lander, un off road puro derivato dalla Suzuki Jimmy che va ad anticipare le idee dell’azienda per il segmento. Questo prototipo è dotato di motore  1,3 litri benzina abbinato ad un sistema ibrido e può contare su di una trazione integrale.

L’ultima novità di Suzuki per Tokyo è il mini Suv Hustler che  si caratterizza per dimensioni compatte e per particolari fortemente ispirati da veicoli di dimensione maggiore. Questo prototipo sarà presentato anche in una versione coupé di cui non sono ancora stati diffusi dettagli ufficiali.

L’appuntamento con tutte le novità di casa Suzuki è fissato per il prossimo 20 novembre con l’apertura del Salone dell’auto di Tokyo, uno degli appuntamenti fieristici più importanti di questa parte finale di 2013.

crosshiker-1

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica