Sciopero Nazionale trasporto pubblico 22 03 2013: Roma e Milano, la situazione

Oggi, venerdì 22 marzo è  stato proclamato lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale. A comunicare la notizia sono state le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa-Cisal che hanno indetto la protesta per “la persistente incertezza sul quadro complessivo delle risorse finanziarie destinate al trasporto locale e al mancato avanzamento del negoziato per il rinnovo contrattuale”, ma per saperne di più continuate a leggere.

 

Vediamo quindi che nella capitale, a Roma, lo sciopero del trasporto pubblico locale di 24 ore “si svolge nel rispetto delle fasce di garanzia previste”, come promette il Comune. Bus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido,Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo sono ferme  dalle 8:30 alle 17:00 e dalle 20:00 a fine servizio. Sono a rischio anche le corse della notte tra giovedì 21 e venerdì 22 per le linee notturne, contrassegnate dalla lettera N. Passando a Milano segnaliamo che anche qui lo sciopero dei trasporti pubblici ferma bus, metro e tram. I mezzi Atm sono fermi dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 alla fine del servizio mentre i treni Trenord dalle 9.00 alle 18.00 e dalle 21 in poi. Segnaliamo inoltre che il Comune di Milano, in vista dello sciopero dei trasporti pubblici, previsto per la giornata di oggi, ha deciso di sospendere l’Area C per la data odierna mentre resta invece attivo il divieto di accesso e circolazione all’interno della Ztl Cerchia dei bastioni per i veicoli di lunghezza superiore a 7,5 metri.

Se volete essere aggiornati per tempo su tutte le principali novità del trasporto pubblico, scioperi compresi, non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili  10.

 

sciopero-trasporti_roma

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica