Seat Leon Ecomotive, informazioni e caratteristiche ufficiali

La gamma della nuova Seat Leon si sta ampliando, incessantemente, di mese in mese. Dopo la presentazione, al Salone di Francoforte, della nuova versione station wagon, denominata Seat Leon ST, e della nuova versione a metano, la casa costruttrice iberica si prepara ad introdurre sul mercato la nuova Seat Leon Ecomotive, un’interessante variante ecologica della segmento C spagnola che sembra essere una stretta parente della nuova Volkswagen Golf BlueMotion.

La nuova Seat Leon Ecomotive si caratterizzerà per la presenza, sotto al cofano, del motore diesel 1.6 TDI da 110 CV e 250 Nm di coppia, una delle unità più interessanti all’interno dell’offerta motoristica del gruppo Volkswagen. Questo particolare motore a gasolio, infatti, farà si che la nuova Seat Leon Ecomotive si caratterizzi per un consumo medio di carburante pari ad appena 3.2 litri per ogni 100 chilometri.  Il valore medio delle emissioni di CO2 in atmosfera si attesta, invece, sugli 85 grammi al chilometro.

Grazie ai 48 litri del serbatoio, la nuova Seat Leon Ecomotive potrù contare su di un’autonomia di 1500 chilometri. L’auto riesce a raggiungere una velocità massima di 197 km/h.

Basata sulla piattaforma modulare MQB, la nuova Seat Leon Ecomotive adotterà tutti gli accorgimenti aerodinamici della già citata Golf BlueMotion e potrà contare su di una dotazione di serie che comprende il sistema Start & Stop con recupero d’energia, uno speciale cambio a sei marce e gli pneumatici con resistenza al rotolamento.

La nuova Seat Leon Ecomotive è disponibile in tutte le varianti di carrozzeria presenti nel listino della segmento C iberica: la cinque porte hatchback, la tre porte SC e la station wagon ST.

nuova_seat_leon_ecomotive_24261

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica