Si possono applicare adesivi sulle targhe oppure è vietato?

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica
15/08/2023

Gli adesivi possono essere applicati sulla targa dell’automobile oppure la legge lo vieta? Scopriamo tutto quello che c’è da sapere.

Photo by StockSnap – Pixabay

A volte, ci si imbatte in automobili che presentano sulla loro targa adesivi con loghi o simboli. Sebbene alcuni possano essere tentati di applicare questi adesivi per rendere l’auto più attraente e personalizzata, è prudente conoscere in anticipo la fattibilità di tale azione. Applicare adesivi sulla targa della propria auto è qualcosa che bisognerebbe evitare per non avere problemi. Infatti, è importante sapere che la legge proibisce l’applicazione di adesivi sulla targa dell’automobile.

Adesivi sulla targa: la legge cosa dice?

Photo by Ralphs_Fotos – Pixabay

Il divieto di applicare adesivi sulla targa è regolato dal comma 10 dell’articolo 100 del Codice della Strada. Questo nello specifico stabilisce che sugli autoveicoli, motoveicoli e rimorchi è vietato apporre iscrizioni, distintivi o sigle che possano creare confusione o equivoco nella corretta identificazione del veicolo.

In pratica, questo significa che sia la targa anteriore che quella posteriore devono rimanere prive di adesivi o altre aggiunte. La ragione principale dietro questa normativa è quella di garantire la chiara e immediata identificazione del veicolo attraverso la targa. Tale situazione è importante dal momento che è proprio la targa a fornire informazioni cruciali riguardo all’immatricolazione del veicolo stesso.

La leggibilità della targa è di fondamentale importanza, e pertanto non è consentito alterarla aggiungendo elementi estranei alle combinazioni di lettere e cifre fornite. Questo principio è stato in vigore da tempo e oggi è diventato ancora più rilevante, considerando la diffusione sempre maggiore di controlli basati su telecamere e sistemi di riconoscimento delle targhe.

Dunque, per evitare sanzioni e garantire la conformità alle norme stradali, è essenziale mantenere la targa priva di adesivi o aggiunte non autorizzate. Anche se si potrebbe essere tentati dal desiderio di personalizzare la targa del proprio veicolo, quindi, è bene evitare di incollare adesivi se non si vogliono avere problemi.

Quali sono le sanzioni?

Chiunque decida di applicare un adesivo sulla targa dell’auto si troverà ad affrontare delle conseguenze legali. Infatti, questa azione è soggetta a una sanzione amministrativa, che consiste in una multa. La somma dell’ammenda è relativamente modesta, ammontando a 26€; tuttavia, se il pagamento viene effettuato entro cinque giorni, è previsto uno sconto del 30%, riducendo l’importo a 18€.

Occasionalmente, alcuni automobilisti potrebbero sfuggire alla sanzione senza essere multati dalle forze dell’ordine, ma è importante tenere presente che questo non significa che l’infrazione sia da considerarsi legittima o impunita. È consigliabile evitare di rischiare sanzioni e di non apporre adesivi non autorizzati sulla targa dell’auto, in modo da mantenere la piena conformità alle norme del Codice della Strada.

Si possono applicare adesivi sulle targhe oppure è vietato: foto e immagini

Vi siete mai domandati se si possono applicare degli adesivi sulla targa dell’auto oppure se è vietato? In questo articolo abbiamo cercato di spiegare qual è la situazione. Ora scorrete la galleria immagini che abbiamo creato per ulteriori dettagli.