Skoda Octavia GreenLine, consumi ed emissioni da record

Durante lo scorso Salone dell’auto di Francoforte, Skoda ha presentato ufficialmente la nuova Skoda Octavia GreenLine, l’attesa versione ecologica della terza generazione di uno dei modelli più apprezzati e diffusi del marchio appartenente al gruppo Volkswagen. La Skoda Octavia GreenLine offre tutte le comodità delle altre versioni della vettura, la stessa qualità tecnologica e meccanica ma aggiunge un carattere eco-friendly che si riflette in consumi ed emissioni di CO2 contenuti al minimo sindacale.

Cuore del progetto della nuova Skoda Octavia GreenLine è il motore quattro cilindri a gasolio da 1.6 litri TDI in grado di sviluppare una potenza massima di 100 CV. Grazie a quest’unità, la nuova Skoda Octavia GreenLine si caratterizza per un consumo medio pari a 3.3 litri per ogni 100 chilometri percorsi e per un valore medio delle emissioni di CO2 pari 87 grammi al chilometro.

Si tratta di un miglioramento notevole visto e considerato che il precedente modello, presentato ne 2009, della Skoda Octavia GreenLine, che montava un quattro cilindri 1.6 TDI da 105 CV di vecchia generazione, consumava 4.4 litri per ogni 100 chilometri percorsi ed emetteva 116 grammi al chilometro.

Ricordiamo che l’allestimento speciale GreenLine arriverà a breve anche sulla nuova Skoda Rapid Spaceback e sulla Skoda Rapid. Le due segmento C di casa Skoda monteranno lo stesso motore della Skoda Octavia GreenLine, il già citato 1.6 TDI da 100 CV, con un consumo di 3.8 litri per ogni 100 chilometri percorsi ed un valore di emissioni di CO2 pari a 99 grammi al chilometro.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo Skoda ed alla nuova Skoda Octavia GreenLine che presto farà il suo debutto sul mercato europeo.

skoda-octavia-greenline_5

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica