Strade pericolose: strade nel mondo che richiedono particolare attenzione!

Qualche tempo fa l’Alfa Romeo mandò in onda uno spot della nuova 159 dove si notava una fiammante Alfa alle prese con alcune delle strade più suggestive (per non dire pericolose) al mondo.

Nello spot notavamo l’Alfa 159 sui 19 tornanti consecutivi del Coll de Cals Reis a Maiorca, poi sulla splendida Jebel Hafeet Road negli Emirati Arabi Uniti con le sue 60 curve in salita ed infine sulla Atlantic Road norvegese con 8 ponti a campana su fiordi mozzafiato.

Ma quali sono in realtà le strade più pericolose al mondo?

Cercando di stilare una classifica possiamo inserire a pieno titolo strade come il Col de Turini in Francia, tappa tra l’altro del Rally di Montecarlo, o il nostro Passo dello Stelvio che arriva ad oltre 2.800 metri per 54 tornanti.

Come non citare poi La strada della Morte in Bolivia, 43 km di corsia singola a strapiombo senza guard rail. Per capire la pericolosità de La strada della Morte basti pensare che ogni anno vi perdono la vita tra le 200 e le 300 persone.

Anche la Lena Highway che collega Mosca a Yakutsk è considerato uno dei tratti più pericolosi al mondo per via delle bassissime temperature che vengono registrate in inverno (- 40 gradi) e per la fanghiglia prodotta dallo scioglimento della neve in estate, che rende la strada un acquitrino molto insidioso.

Se vi trovate in Cina provate ad affrontare il Guoliang Tunnel, meglio conosciuto come “la strada che non tollera errori”.

Anche le Filippine rientrano nella speciale classifica delle strade più pericolose al mondo con la Halsema Highway, 250 km dei quali circa due terzi non sono asfaltati ed il guard rail è completamente assente. Tutto normale se solo la strada non avesse strapiombi di centinaia di metri e pericolo di caduta rocce.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica