Suzuki, tante novità per il mercato europeo

Il marchio Suzuki sta attraversando, in Europa, un periodo piuttosto difficile con le vendite che, oramai da troppo tempo, si mostrano in calo. L’azienda nipponica, per provare ad arginare la crisi che ha colpito la sua divisione europea, sembra intenzionata ad introdurre sul mercato, nel corso dei prossimi anni, diversi nuovi modelli in grado di portare una sensibile ventata di novità al brand.

Già nel corso dell’imminente edizione del Salone dell’auto di Ginevra, in programma dal 7 al 17 marzo, Suzuki presenterà il nuovo Suzuki S-Cross, un suv di segmento C che potrebbe iniziare a dare una prima spinta alle vendite del brand.

A partire dal 2014 dovrebbero iniziare ad arrivare ulteriori novità. In un primo momento, infatti, Suzuki dovrebbe presentare sul mercato una nuova proposta per il segmento A. Si tratterebbe di un progetto completamente nuovo in grado di unire compattezza, comodità e consumi ai vertici della categoria. Il segmento A potrebbe, quindi, rappresentare un nuovo punto di partenza per il rinnovamento della gamma del costruttore nipponico.

Nel 2015 dovrebbe debuttare nel vecchio continente un nuovo crossover compatto di segmento B che andrebbe a posizionarsi all’intero di un settore del mercato in netta crescita. Nel 2016 Suzuki dovrebbe concentrarsi su una nuova city car di segmento B che potrebbe rappresentare il fulcro del rinnovamento.

In casa Suzuki, stando agli ultimi rumors, si starebbero valutando con attenzione tutte le possibilità di sviluppo. Suzuki, nel corso dei prossimi anni, potrebbe decidere, infatti, di investire molto su modelli a basso, o nullo, impatto ambientale come le auto ibride, le auto elettriche e le auto dotate di motore elettrico con sistema Range Extended.

Suzuki-ALTO-1.0-VVT-03-586x338-500x288

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica