Suzuki, una nuova city car debutterà il prossimo anno

Suzuki sta avviando, già da diversi mesi, un’ingente campagna di rinnovamento per quanto riguarda il mercato europeo che porterà, nel corso del prossimo anno, al lancio di una nuova, inedita, city car di segmento A che andrà a sostituire le attuali Suzuki Alto e Suzuki Splash. Probabilmente, la nuova utilitaria di casa Suzuki potrebbe conservare il nome Alto anche se non sono da escludere eventuali sorprese.

Al momento, l’offerta di Suzuki è costituita da una city car molto tradizionale, come la stessa Suzuki Alto, con contenuti e prezzo d’acquisto piuttosto ridotti e da una city car con uno stile da monovolume, la Suzuki Splash.

La nuova proposta di Suzuki per il segmento d’ingresso dovrebbe essere caratterizzata con un look in linea con le ultime produzioni del brand. L’auto dovrebbe essere lunga più o meno quanto la Splash, ovvero circa 3,75 metri. Dal punto di vista tecnico, è probabile che la nuova vettura della casa nipponica monti un unico motore, un tre cilindri da 1.0 litro che potrebbe essere declinato in diversi step di potenza.

Stando alle prime indiscrezioni, questo nuovo motore dovrebbe permettere all’auto di ottenere degli ottimi risultati per quanto riguarda i consumi di carburante e le emissioni di CO2. Queste ultime potrebbero scendere sino ad una media di circa 80 grammi al chilometro percorso.

Maggiori informazioni in merito al nuovo progetto di casa Suzuki, che dovrebbe arrivare sul mercato europeo nel corso del prossimo anno, potrebbero essere rivelate nel corso della prossima edizione del Salone dell’auto di Francoforte, in programma a partire dal 10 settembre.

Suzuki_Splash_rear_20090309

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica